KEYSTONE
Chris Hemsworth rischia di non poter girare più in patria...
STATI UNITI
10.07.2019 - 13:000

Ormai l'Australia è troppo costosa per Hollywood

Le grandi produzioni si stanno spostando in Nuova Zelanda, Canada e Regno Unito

LOS ANGELES - L'Australia è stata il set prediletto di Hollywood negli ultimi anni: sono stati girati laggiù blockbuster del calibro di "Thor: Ragnarok" e "Aquaman". Ma quei giorni potrebbero essere finiti: le grandi produzioni si starebbero spostando verso altri lidi. Il motivo? Semplici ragioni fiscali, come spiega il Sydney Morning Herald: le major hollywoodiane trovano molto più interessanti le agevolazioni fiscali e i finanziamenti che vengono stanziati in Regno Unito, Canada e Nuova Zelanda.

Le autorità governative sono a conoscenza della situazione e hanno fatto degli sforzi economici per impedire la fuga delle produzioni, ma non si sa se sarà sufficiente. Al momento vengono girate in Australia due grosse serie tv e una serie di film, tra i quali "Monster Problems", "Godzilla vs Kong" e un film Marvel ancora senza titolo.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-08-25 09:48:38 | 91.208.130.85