Deposit Photos
STATI UNITI
11.05.2019 - 10:220

Il New York Times stronca lo Spritz, ma il web insorge

Il popolare aperitivo è stato paragonato in tono negativo a un succo di frutta da bere dopo un allenamento di calcio

NEW YORK - Il New York Times affossa uno degli aperitivi più popolari, nonché un orgoglio tutto italiano, l'Aperol Spritz.

«Non è un buon drink - si legge sul quotidiano newyorkese - si beve come un Capri Sun (una marca di succo di frutta, ndr) dopo un allenamento di calcio durante una giornata d'estate». «Non è un complimento», precisa poi la giornalista Rebekah Peppler, autrice dell'articolo.

La Peppler non nega le qualità del drink, come la sua effervescenza, ghiacciato al punto giusto ed accompagnato da una fetta d'arancia che sembra un tramonto di 'Planet Earth' (un documentario, ndr), ma completa la 'recensione' dicendo che «c'è un problema però, Aperol spritz in realtà non è buono». E non manca di sottolineare che l'aperitivo zuccheroso viene servito in bicchieri giganti marcati e accoppiato con prosecco di bassa qualità, club soda e una fetta d'arancia troppo grande.

Un'altra americana, Katie Parla, una scrittrice che vive a Roma rincara la dose. «Aperol non è il mio aperitivo preferito - dice -. Preferisco qualcosa di più amaro. Manca della complessità di alcuni drink di altri concorrenti».

Tuttavia il popolo dell'Aperol Spritz non ci ha messo molto ad insorgere e i commenti sui social media si sono susseguiti a migliaia. «Ecco un altro esempio di una grandezza italiana ridotta ad un'unica misura dagli americani - si legge su Facebook -. Se non riuscite a fare qualcosa nel modo giusto è ovvio che non ha il giusto sapore. Godetevi i vostri spaghetti con le polpette» (un popolare piatto italoamericano). La rivista 'Food & Wine' su Twitter ha invece lanciato 'Team Aperol Spritz forever'.

In difesa dell'Aperol anche la mixologist Lauren Tarzian. «Lo si può mischiare con tante cose - dice - il Prosecco, il vino frizzante italiano, club soda. Quando si prepara qualcosa con il gusto amaro dell'Aperol hai bisogno di sapori secchi. E lì che si ha il giusto equilibro del frizzante».

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-17 15:54:56 | 91.208.130.86