ULTIME NOTIZIE People
ITALIA
2 ore
Ilaria d'Amico: «Per Gigi ho fatto rinunce»
ITALIA
5 ore
Shalpy dice no al Grande Fratello Vip: «Mi hanno offerto una miseria»
ITALIA
7 ore
Torna "Giochi senza frontiere", ma la Svizzera non ci sarà
ITALIA
8 ore
Federica Pellegrini parla di Matteo Giunta: la smentita sembra una conferma
STATI UNITI
9 ore
In classifica per 358 settimane di fila: nuovo record per Kendrick Lamar
ITALIA
12 ore
Cristina Plevani: «Mi facevo pena da sola, ero patetica»
BASILEA
12 ore
Federer e Mirka, amore alle Olimpiadi. Ma prima...
CANTONE
16 ore
Si scopre giallista a 50 anni. E non si ferma più
REGNO UNITO
16 ore
Cristiano Ronaldo: «Se sposerò Georgina? Questo è sicuro»
ITALIA
1 gior
Kasia Smutiniak si è sposata a sorpresa con Domenico Procacci
STATI UNITI
1 gior
Lindsay Lohan ha tampinato Liam Hemsworth sui social
STATI UNITI
1 gior
Aaron Carter, schizofrenico e bipolare: «Non ho niente da nascondere»
STATI UNITI
1 gior
«Se ho un desiderio? Vorrei che tutti gli hater sparissero»
STATI UNITI
1 gior
Demi Lovato ha dichiarato guerra ai fotoritocchini su Instagram
REGNO UNITO
1 gior
Rod Stewart: «Ho avuto un cancro alla prostata»
STATI UNITI
19.04.2019 - 18:000
Aggiornamento : 18:34

Pornoattori chiamati a raccolta per le api

Pornhub ha creato una campagna ambientalista per raccogliere fondi a favore di due associazioni che proteggono questi insetti

NEW YORK - In un periodo storico in cui, chi più chi meno, cerca di fare la sua parte per cercare di aiutare l’ambiente, Pornhub ha lanciato la sua iniziativa.

Il più importante sito di video porno in streaming ha lanciato un canale dove è possibile vedere filmati che hanno come protagoniste le api, doppiate da diversi attori porno che simulano scene hot mentre queste si nutrono del nettare dei fiori.

Grazie alla campagna ambientalista BeeSexual ogni visualizzazione porterà una donazione a organizzazioni che si battono per la tutela delle api, ovvero Operation Honey Bee e il Center for Honeybee Research.

E non manca ironia nello spiegare perché è stata fatta questa scelta: «Le api sono fondamentali per la riproduzione sessuale dei fiori e delle piante da frutto il che significa che il 70 per cento del cibo che mangiamo è il risultato diretto delle loro azioni. Abbiamo quindi deciso di rendere una nostra missione assicurarci che chiunque possa fare del buon sesso, anche madre natura».

Non è la prima volta che la piattaforma sposa una causa legata al bene del pianeta. Prima delle api, furono le balene.

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-17 22:28:49 | 91.208.130.86