ITALIA
09.02.2019 - 15:530
Aggiornamento : 18:39

Achille Lauro, nuove polemiche. Spunta l'accusa di plagio

Lo studio legale di una band romana chiede l'esclusione del cantante dal Festival di Sanremo

SANREMO - Nuove polemiche per Achille Lauro. Dopo le “accuse” mosse da Striscia la Notizia secondo cui il suo brano presentato a Sanremo sarebbe un inno alla droga, è stato depositato in Tribunale il ricorso per chiedere l’esclusione del cantante dalla kermesse o la sospensione del Festival.

Secondo diversi media italiani, per lo studio legale che rappresenta la band romana “Enter”, la traccia di fondo realizzata con la chitarra elettrica nella canzone “Rolls Royce” sarebbe in tutto e per tutto sovrapponibile a quella del brano “Delicatamente” degli “Enter”, registrato alla SIAE.

Sony smentisce categoricamente - La Sony Music, casa discografica di Achille Lauro, dopo le opportune verifiche, ha escluso che il brano portato in gara dal rapper italiano sia un plagio. A questo si aggiunga anche che secondo il Regolamento del festival, al capitolo esclusioni, i ricorsi possono essere presentati entro 24 ore dalla prima esecuzione ufficiale.

Ecco qui di seguito i due brani:

Achille Lauro

Enter

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-06-19 09:49:58 | 91.208.130.87