Archivio Keystone
ULTIME NOTIZIE People
STATI UNITI
2 ore
«Gli uomini? Mi hanno sempre ferita, ma non è per questo che oggi sono gay»
ITALIA
4 ore
Pamela Prati non ha saldato la parcella, l'ex avvocato all'attacco
ITALIA
15 ore
Barbara D'Urso: «Gli haters? Persone che soffrono. Non li leggo»
ITALIA
17 ore
Antonella Clerici piange in tv: «Mi manca lavorare»
STATI UNITI
22 ore
La corsa di Beep Beep e Willy il Coyote dura da 70 anni
ITALIA
23 ore
Le figlie di Sinisa Mihajlovic parlano della malattia del padre
ITALIA
1 gior
Alda D'Eusanio "pugnalata al cuore" da una collega
STATI UNITI
1 gior
Jennifer Lopez vuole che il figlio l'accompagni all'altare 
STATI UNITI
1 gior
Angeli speciali: Ariana Grande, Miley Cyrus e Lana Del Rey
ITALIA
1 gior
Karina Cascella al vetriolo contro Ambra Lombardo: «Meglio perderla che trovarla»
STATI UNITI
1 gior
Adele, con Simon è finita davvero: chiesto il divorzio 
ITALIA
1 gior
Anna Pattinelli crolla: pianto di gelosia per il fidanzato Stefano
SVIZZERA
1 gior
Chi sono i giovani influencer svizzeri?
ITALIA
2 gior
Addio tra Kikó Nalli e Ambra Lombardo, c'è la conferma ufficiale 
ZURIGO
2 gior
Michèle è la "Bella Bella" di Luca Hänni
REGNO UNITO
12.03.2018 - 11:000

La corrente salta, Harry Potter resta al buio

Un black-out ha costretto a cancellare la seconda parte dello spettacolo che spopola a Londra da mesi

LONDRA - Nemmeno la magia di Harry Potter ha potuto nulla contro il black-out elettrico che ieri sera ha lasciato al buio il West End di Londra.

Il calo di corrente ha colpito anche i celebri teatri della zona, compreso il Nimax Theatre che aveva in cartellone (da mesi) "Harry Potter e la maledizione dell'erede". Gli spettatori che affollavano la sala si sono ritrovati improvvisamente al buio: è stato chiaro da subito che non si trattava di un effetto scenico ma di un problema ben più serio.

La seconda parte della rappresentazione è stata quindi cancellata, quando i fornitori dell'elettricità si sono resi conto che il problema non sarebbe stato risolto in tempo breve. Alcuni spettatori sono usciti in cerca di informazioni, altri - più fiduciosi - sono restati seduti al buio. Il personale del teatro ha pensato a "confortarli", fornendo informazioni puntuali e anche qualche bevanda.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-15 12:48:54 | 91.208.130.85