mobile report Segnala alla redazione
Fotolia
PRO JUVENTUTE
27.10.2016 - 06:000

Bisogna insegnare ai figli ad essere felici, non stressati

I genitori sono sempre sotto stress e di corsa. Ma attenzione al messaggio che passa ai giovani

 

Recentemente mi è successo di leggere su un settimanale della vicina Repubblica una descrizione del nostro modo di vivere, qualificata come «forsennata situazione di stallo».

Il – solo apparente – paradosso è presto spiegato: siamo condannati a rincorrere (leggi: produrre sempre di più, essere sempre più competitivi, risultare i più performanti di tutti e via dicendo) e a - letteralmente – metterci il cappio al collo (leggi: a renderci la vita impossibile) per restare dove siamo, semplicemente per mantenere le posizioni acquisite.

Questo esempio i nostri ragazzi - che noi lo vogliamo o non poco conta - lo assimilano fino in fondo e quindi sono costretti (perché noi adulti li costringiamo) a correre, ad essere eccellenti su tutto e su tutti. Ma perché? Dove sta scritto che i nostri figli, per poter essere felici, avere una vita piena, diventare poi genitori affettuosi e amorevoli, essere buoni operai, impiegati, artigiani, professionisti… dove sta scritto che il prezzo da pagare per ottenere tutto questo è quello del camminare sulla testa degli altri?

Prima di pensare all’inglese (per altro importante) o all’informatica (altrettanto importante) o all’imprenditorialità (sicuramente importante), proviamo a pensare a cosa ci rende felici e a comunicare questo ai nostri figli, ascoltando però con molta attenzione quello che loro ci dicono, con il cuore, con gli affetti, con le emozioni.

Scopriremo che i giovani sanno perfettamente (o se se lo sono dimenticato perché, magari, hanno surfato un po’ troppo, fanno in fretta a ricordarselo) che le relazioni vere, le esperienze autentiche, lo sviluppo di un profilo di personalità solido ed equilibrato seguono soprattutto altri itinerari, che parlano di crescita, e non di stallo. E se crescita sarà che sia quella che loro hanno scelto di vivere.

 

Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-10-21 01:18:26 | 91.208.130.87