(foto Dreamstime)
Bambini nell’arena del circo bianco.
ULTIME NOTIZIE Viaggi & Turismo
PONTRESINA
1 gior
Sul Bernina a bordo del “trenino rosso”
“Suisse Parc”: da Pontresina a Poschiavo con il Bernina Express, un viaggio che fa vivere almeno tre stagioni
GRIGIONI
5 gior
Allegra, scopriamo le perle dell’Engadina
“Suisse Parc”: da St. Moritz a Pontresina per salire a Muottas Muragl con il suo panorama a 360 gradi
ITALIA
1 sett
Riccione con i suoi 130 chilometri di spiaggia
Bagno dopo la riapertura delle frontiere: ecco la mia esperienza
CANTONE
2 sett
Sui sentieri Walser da Binn a Bosco Gurin
Nuova edizione del trekking che collega il Vallese al Ticino
CANTONE
2 sett
Camperisti scrocconi, rumorosi e avari?
La Svizzera trascura un settore turistico in pieno sviluppo, e a torto!
PARADISO
3 sett
La grande terrazza sul Ticino
"Suisse Parc”: gita sul San Salvatore, montagna dei luganesi
ITALIA
1 mese
Primo bagno nel mare dopo la riapertura
Con la riapertura delle frontiere il mare è di nuovo accessibile. Ecco la mia esperienza
SVIZZERA
1 mese
“Grand Tour of Switzerland”: 1’643 km e 45 attrazioni
Scoprire un paese, nel post-pandemia, a bordo della propria auto o in sella alla moto
SVIZZERA
1 mese
Abbiamo bisogno della Svizzera, sia in montagna che in città
Lanciata da Svizzera Turismo la nuova campagna promozionale estiva
SVIZZERA / ITALIA
1 mese
Dalle Alpi al mare: si riparte dai trekking
La Viaggi Rossetti riprende l’attività con i tradizionali trekking dei Walser, in gommone a Venezia e a "quattro zampe"
MONDO
1 mese
Tutti al mare: ecco dove troverete le spiagge aperte
Il quotidiano “Blick” svela le quindici destinazioni pronte ad accoglierci
SVIZZERA
25.11.2019 - 06:000

Svizzera Turismo porta le famiglie sulle piste

Parchi gioco, estrazioni di skipass e asili nido per incentivare lo sci

ZURIGO – Dopo il successo di "Kids4Free", l'estrazione di oltre 12'500 skipass settimanali organizzati da Svizzera Turismo (ST) per bambini sotto i 13 anni, quest'inverno una vasta gamma di offerte del settore turistico attende le famiglie, affinché grandi e piccini possano godere di un soggiorno in Svizzera più attraente e piacevole che mai.

Durante il mese di ottobre, ST ha offerto oltre 12.500 skipass settimanali a sorteggio, ristabilendo così il successo della prima edizione. Il sondaggio tra i 5000 vincitori dell'edizione 2018/2019 ha rivelato che il 20% di loro non avrebbe prenotato una vacanza invernale in Svizzera senza l'iniziativa "Kids4Free". Per incoraggiare le famiglie a godere dei piaceri della neve in montagna, le destinazioni cercano di rendere ancora più facile la cura dei bambini, come a Crans-Montana, dove quest'anno è stato aperto un asilo nido che accoglie i bambini degli ospiti che vi soggiornano. Grazie all'offerta "Bagagli speciali" lanciata da ST e FFS (trasferimento gratuito dei bagagli da casa all'alloggio fino al 30 aprile 2020), le famiglie possono anche viaggiare leggeri verso il resort vallesano.

La Federazione svizzera del turismo (FST) distingue le destinazioni particolarmente adatte alle famiglie con il marchio "Destinazione per famiglie". Qui le infrastrutture, i servizi, le attività e le offerte a prezzo fisso (custodia dei bambini, alloggio, ecc.) rispondono alle esigenze specifiche delle famiglie. A Braunwald, nell'entroterra glaronese, ad esempio, tutta la famiglia può sciare per un giorno per soli 155 franchi svizzeri (skipass e pranzo inclusi). In tutto il comprensorio sciistico dell'Aletsch Arena nel Vallese, tutti i giovani sotto i 20 anni godono gratuitamente del piacere di sciare il sabato. Anche quest'inverno ad Arosa i giovani clienti fino a 17 anni possono beneficiare di lezioni di sci gratuite, a partire da due notti in loco. Sulle Alpi vodesi, a Leysin-Les-Mosses, la convenienza per le vacanze in famiglia è all'ordine del giorno con un'offerta pacchetto che comprende alloggio, skipass, ingresso gratuito alla piscina e alla pista di ghiaccio, nonché sconti per la scuola di sci e noleggio dell'attrezzatura per una settimana a partire da 880 per adulto e 70 franchi solo per bambino. Molte altre offerte speciali per famiglie sono disponibili su MySwitzerland.com/winter.

Quest'inverno molte scuole di sci svizzere offrono una divertente introduzione agli sport sulla neve. I "Swiss Snow Playgrounds" offrono in particolare ai piccoli appassionati di snowboard un mini parco divertimenti molto cool, appositamente adattato alle loro esigenze. Questi parchi giochi sono disponibili a Bettmeralp, Crans-Montana, Davos, Meiringen-Hasliberg, Saint-Moritz, Vercorin e Villars. A Bellwald, nella valle del Goms, il 23 dicembre apre i battenti un nuovo asilo nido per bambini. Situato proprio accanto al giardino delle nevi, permette ai genitori di godere ancora più piacevolmente dei piaceri della neve, in quanto possono lasciare i loro figli sulla strada per gli impianti di risalita.

Penso che queste iniziative siano più che necessarie. Lo sci oggi non è più, purtroppo, uno sport nazionale, uno sforzo per attirare le nuove generazioni, e soprattutto le famiglie, è di grande importanza. La confederazione, tramite il settore preposto, aveva lanciato un progetto di centro degli sport invernali (con diverse candidature, da Fiesch a Engelberg), un’iniziativa che si è insabbiata e non ha avuto uno sviluppo concreto. Il settore turistico nazionale punta sull’inverno e lo fa attraverso il coinvolgimento della popolazione indigena negli sporti invernali. Ai promotori va un grande plauso.

Testo a cura di Claudio Rossetti

Contatto: newsblog@viaggirossetti.ch

Link utile: www.viaggirossetti.ch


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-16 16:50:20 | 91.208.130.87