Segnala alla redazione
Foto PR
Crans, cornice della grande festa
CRANS-MONTANA
25.08.2019 - 08:000

La musica popolare si dà appuntamento in Vallese

I numeri di un grande evento: 4 giorni, 1'500 partecipanti e oltre 80'000 spettatori

CRANS-MONTANA – Quattro giorni, dal 19 al 22 settembre 2019, in cui Crans-Montana diventerà l'epicentro della musica popolare svizzera per giovani, meno giovani e famiglie. Questo tradizionale evento svizzero accenderà i riflettori sulla musica popolare, nella
cornice incantata delle Alpi vallesane.

Il primo evento risale al 1971 e si è svolto a Sargans, Horw, Winterthur, Interlaken, Martigny, Küssnacht am Rigi, Appenzello, Interlaken, Bulle, Stans, Coira e Aarau. Si prevedono almeno 1’500 partecipanti. Per i circa 80’000 spettatori, sarà l'occasione per scoprire, uno accanto all'altro, i diversi stili di musica popolare provenienti da ogni angolo del paese.

La Festa federale della musica popolare viene organizzata ogni quattro anni. L'evento si è tenuto per la prima volta nel 1971 a Sargans. Quattro anni fa, con la partecipazione record di 100.000 spettatori, questa manifestazione della tradizione nazionale si è svolta ad Aarau, nel cantone di Argovia. La Festa federale della musica popolare è l'evento di riferimento dell'Associazione svizzera della musica popolare (ASMP) il cui obiettivo è promuovere i suoni tradizionali e quelli nuovi e sostenere i musicisti folkloristici.

Una curiosità: i cani San Bernardo della Fondation Barry, ambasciatori del folklore svizzero, saranno ospiti d’onore della grande festa della musica. Si potranno ammirare tutti i giorni presso lo stand della Suzuki.

 

Testo a cura di Claudio Rossetti

Contatto: newsblog@viaggirossetti.ch 

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-17 07:20:54 | 91.208.130.85