Segnala alla redazione
Foto di Martin Mwaura
Le Cascate Vittoria, patrimonio dell’UNESCO
MONDO
14.05.2019 - 10:120

Idee estreme per turisti a caccia di adrenalina

Per gli amanti del brivido: un tuffo in Siberia oppure un bagno nella “Piscina del Diavolo”

 

MOSCA - Parapendio, alpinismo, immersioni sotto la superficie ghiacciata, rafting, equitazione e molto altro per chi è in cerca di adrenalina, in giro per le regioni russe.
La Russia è sicuramente un paese degli estremi, e si possono trovare avventure per tutti i gusti qui. Si può fare una passeggiata notturna nel famigerato quartiere di Goljanovo, a Mosca, che è stato riconosciuto come il terzo posto più pericoloso per i turisti al mondo, o fare la lotta con agli orsi in Siberia. Stiamo scherzando? No, per chi è sempre alla ricerca di adrenalina, ci sono molti modi più civilizzati per esplorare la Russia (e non solo) e trovare qualcosa di emozionante da fare. 

Ma prendete per un minuto in considerazione i paesaggi subacquei della Russia. Ad esempio, il Mar Bianco è incredibile, sempre che  siate abbastanza coraggiosi da tuffarvi in acque gelide. Ovviamente l’immersione da superfici ghiacciate richiede competenze speciali, come potrete immaginare. L’equipaggiamento necessario è diverso da quello normale e per i principianti è molto più dura. Ma coloro che riusciranno a superare l’addestramento potranno poi sperimentare i misteriosi mondi nascosti sotto le acque calme dei laghi di Valdai e Bajkal. 

Per gli amanti del brivido ecco la Piscina del Diavolo, una vasca a strapiombo su una cascata altissima. In questo caso ci troviamo al confine tra Zambia e Zimbabwe, un confine segnato naturalmente dalle meravigliose Cascate Vittoria nominate Patrimonio dell’umanità dall’Unesco. Le cascate fanno parte di un luogo suggestivo dove l’acqua e il suo scrosciare assordante diventano protagonisti, insieme alla natura, gli arcobaleni, e gli animali che popolano questi luoghi.

L’origine di queste cascate è molto antica, sembra risalire a 500 mila anni fa, in seguito allo scavare del fiume Zambesi che ha eroso le rocce basaltiche friabili creando a poco a poco il precipizio delle cascate che vediamo oggi. Tra le varie attrattive di questo luogo, i turisti rimangono affascinati dalla Devil’s Pool, o Piscina del Diavolo, una vasca d’acqua in cima alle Cascate Vittoria adiacente a Livingstone Island, sul lato dello Zambia del fiume Zambesi.

Attenzione: l’esplorazione della Piscina del Diavolo è un’esperienza riservata esclusivamente ai più coraggiosi. Delle guide esperte accompagnano i turisti nel punto di accesso della piscina per fare foto o filmati del suggestivo precipizio, mentre fanno un bagno al cardiopalma sul bordo della piscina naturale dove affluiscono milioni di metri cubi di acqua con tutta la loro potenza. Proprio per la pericolosità dell’acqua è possibile fare il bagno solo nella stagione secca, ovvero il periodo autunnale e invernale. Per il resto dell’anno è impossibile avvicinarsi perché si verrebbe trascinati via dalla corrente. Avvertiti!

 

Testo a cura di Claudio Rossetti

Contatto: newsblog@viaggirossetti.ch 

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-05-19 21:12:22 | 91.208.130.87