Segnala alla redazione
Dreamstime
La siccità un giorno scaccerà l’uomo
ITALIA
09.05.2019 - 07:000

La Terra non scomparirà, la presenza dell’uomo forse...

Interessante mostra presso il Museo di Storia Naturale di Milano

 

MILANO – Una mostra aperta fino al 9 giugno, dedicata al clima, che vi consiglio assolutamente di visitare. È promossa e prodotta dal Museo di Storia Naturale di Milano, dal Comune di Milano – Cultura, dall’agenzia Otm Company e Studeo Group in collaborazione con National Geographic Society con la curatela scientifica di Luca Mercalli, Presidente Società Meteorologica Italiana. 

Duecentonovanta scatti fotografici realizzati da grandi maestri della fotografia del National Geographic raccontano la profonda trasformazione del pianeta Terra causata dal riscaldamento globale: dalla fusione dei ghiacciai perenni ai fenomeni meteorologici estremi. Questi drammatici cambiamenti interessano tutte le regioni del pianeta e sono destinati a intensificarsi nei prossimi decenni se non si mettono in atto interventi efficaci.

Capire il cambiamento climatico – Experience exhibition è una mostra immersiva che avvolge il visitatore con visual storytelling ed esperienze sensoriali che consentono di scoprire meccanismi ed effetti della trasformazione del Pianeta terra dovuta al riscaldamento globale. Installazioni digitali, olfattive e sonore, postazioni e pareti interattive si susseguono nel percorso espositivo sviluppato su un’area di 400 metri quadrati e suddiviso in tre momenti distinti: esperienza, consapevolezza e invito all’azione.

La volontà di National Geographic Society è quella di allargare le frontiere dell’esplorazione, in modo da aumentare la conoscenza del pianeta e dare a tutti la possibilità di trovare soluzioni per costruire un futuro più sano e sostenibile.  
L’esistenza umana dipende dalle condizioni di salute, equilibrio e sostenibilità della terra, ma allo stesso tempo sottopone la Terra, e tutto ciò che ci vive, a pericolose pressioni. Siamo giunti a una svolta globale, e questo determina necessità e bisogno di agire immediatamente in maniera decisa. Il ruolo della società è quello di cercare la verità e nel metterla in evidenza. National Geographic Society promuove la
consapevolezza a livello globale, e propone soluzioni volte al miglioramento.

Interessante il lavoro promosso dalla Studeo group, un’agenzia creativa in costante trasformazione ed evoluzione che ha l’obiettivo di sperimentare e proporre nuovi modelli comunicativi. Il core business dell’agenzia è la creazione di spazi esperienziali ed exhibit multimediali non convenzionali. Un approccio unico, un’esperienza consolidata, sviluppo e ricerca costanti consentono al team di proporre soluzioni tecnologiche inedite ed innovative finalizzate al coinvolgimento sensoriale ed emotivo. Competenze tecniche, culturali ed artistiche consentono a Studeo group di spaziare tra diversi ambiti: museale-artistico, aziendale-industriale, istituzionale. Per la mostra “capire il cambiamento climatico” Studeo group si è occupato della direzione creativa, artistica e tecnici.

 

Testo a cura di Claudio Rossetti

Contatto: newsblog@viaggirossetti.ch 

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-07-19 02:15:01 | 91.208.130.87