SSS
ULTIME NOTIZIE SSS - Scuole Specializzate Superiori
SSS - Scuole Specializzate Superiori
1 gior
L’associazione cantonale dei diplomati delle Scuole specializzate superiori
Per dare voce e visibilità all’eccellenza delle SSS
SSS - Scuole Specializzate Superiori
5 gior
Da studente a direttore con la SSS in tecnica degli edifici
Intervista a Paolo Besana, diplomato SSST
SSS - Scuole Specializzate Superiori
1 sett
Il tecnico di radiologia medica confrontato alla disciplina medica della senologia radiologica
Di Giuseppe Conace e Jessica Poeta
SSS - Scuole Specializzate Superiori
1 sett
La riabilitazione nelle cure infermieristiche
Di Alessia Bazzi, docente
SSS - Scuole Specializzate Superiori
2 sett
Per le aziende i diplomati SSS sono una carta vincente
Intervista a Michele Sargenti, direttore ABB Power Protection
SSS - Scuole Specializzate Superiori
3 sett
Metamorfosi del tecnico di sala operatoria nella chirurgia moderna
Come la formazione SSS accompagna l’evoluzione della professione
SSS - Scuole Specializzate Superiori
3 sett
La SSSAT apre le sue porte ai futuri studenti con un evento innovativo
Un webinar “Mystery box” organizzato dagli studenti
SSS - Scuole Specializzate Superiori
4 sett
STA: una specializzazione che mi ha aperto le porte del mondo professionale
Intervista a Sara D’Alessandro, una ex studentessa che lavora nel settore
SSS - Scuole Specializzate Superiori
1 mese
Informatici di gestione: la collaborazione fra scuola e azienda è la carta vincente!
L'esempio e testimonianza della Banca del Sempione
SSS - Scuole Specializzate Superiori
1 mese
Ricerca e innovazione con i tecnici in analisi biomediche
Di Eneida Vetti, neodiplomata tecnica dipl. SSS in analisi biomediche
SSS - Scuole Specializzate Superiori
07.06.2021 - 08:000

CISA: un attore di primo piano al PalaCinema di Locarno

di Roberto Pomari, Direttore PalaCinema Locarno SA

Il PalaCinema è una realtà in movimento, dinamica, la cui storia è profondamente connessa al Locarno Film Festival, essendo nato come progetto destinato a offrire, dopo molti anni, una sede degna di tal nome alla manifestazione cinematografica che da 74 anni si identifica con la città di Locarno. Accanto a questa vocazione iniziale, con lo sviluppo del progetto, si sono progressivamente aggregate e domiciliate al PalaCinema delle importanti realtà del mondo cinematografico ticinese, come la Ticino Film Commission e il Conservatorio Internazionale di Scienze Audiovisive (CISA). Con questo primo passo, completato dall’affidamento delle sale cinematografiche alla gestione di un importante partner commerciale, dal 2017 il Palazzo del Cinema ha iniziato a consolidare il proprio ruolo di piattaforma di numerose iniziative, nate dalla collaborazione tra le varie componenti dell’ecosistema creativo insediatosi nell’edificio locarnese.

L’esperienza di questo primo quadriennio ha mostrato che, soprattutto grazie alla valorizzazione delle sinergie tra i propri inquilini, la struttura ha permesso di sviluppare un’interessante triangolazione progettuale. Una contaminazione che possiamo definire osmotica, nata dalla presenza dei vari attori sotto un sol tetto e manifestatasi anche in attività didattico-formative legate alle professioni del cinema e dell’audiovisivo.

Il CISA ha in questo senso giocato un ruolo preponderante. Ha infatti promosso progetti importanti e fatto vivere il PalaCinema come un luogo di creazione, “dove il cinema si impara facendolo”; proprio come recita il motto della Scuola Specializzata Superiore. Tra questi progetti tengo a citarne uno in particolare. La creazione, nelle sale cinematografiche 2 e 3, di modernissime regie di “color correction” e “missaggio del suono”, utili all’insegnamento ma affittabili anche a professionisti del cinema. Infrastrutture che contribuiranno a rendere Locarno un luogo di creazione, oltre che di riflessione e promozione del cinema.

Il valore aggiunto di una scuola di audiovisivo tra le mura del PalaCinema di Locarno è tangibile anche in termini di relazioni accademiche sia a livello nazionale che internazionale. La capacità del CISA di sviluppare collaborazioni con scuole e università, in Svizzera e all’estero, contribuisce a portare a Locarno professionisti del cinema durante tutto l’anno. Anche il ruolo del CISA nel CILECT, l’organizzazione che raggruppa le migliori scuole di cinema al mondo, è prezioso per far conoscere Locarno, oltre che per il suo celebre Festival, anche come luogo di formazione cinematografica e audiovisiva.

Sono certo che anche in futuro il Conservatorio Internazionale di Scienze Audiovisive, presto a fianco dell’USI – che con la cattedra in “Festival del Film” avrà un’antenna anche a Locarno –, ricoprirà uno ruolo di primo piano nell’apertura del PalaCinema verso altre realtà accademiche, imprenditoriali, professionali e tecniche, nell’ambito del cinema e dell’audiovisivo.

Il CISA è una Scuola Specializzata Superiore di durata biennale che rilascia il diploma propedeutico di Designer in Design visivo (Film), seguita da un anno post-diploma di specializzazione (SPD) che consente di ottenere la qualifica riconosciuta di Cineasta cinetelevisivo.
Le iscrizioni per l’anno 2021-2022 sono aperte. Visite della scuola e colloqui conoscitivi con i responsabili della didattica sono prenotabili telefonicamente (091 756 00 90) oppure per e-mail info@cisaonline.ch.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-22 16:04:06 | 91.208.130.86