SSS
ULTIME NOTIZIE SSS - Scuole Specializzate Superiori
SSS - Scuole Specializzate Superiori
3 ore
L’associazione cantonale dei diplomati delle Scuole specializzate superiori
Per dare voce e visibilità all’eccellenza delle SSS
SSS - Scuole Specializzate Superiori
4 gior
Da studente a direttore con la SSS in tecnica degli edifici
Intervista a Paolo Besana, diplomato SSST
SSS - Scuole Specializzate Superiori
1 sett
Il tecnico di radiologia medica confrontato alla disciplina medica della senologia radiologica
Di Giuseppe Conace e Jessica Poeta
SSS - Scuole Specializzate Superiori
1 sett
La riabilitazione nelle cure infermieristiche
Di Alessia Bazzi, docente
SSS - Scuole Specializzate Superiori
2 sett
CISA: un attore di primo piano al PalaCinema di Locarno
di Roberto Pomari, Direttore PalaCinema Locarno SA
SSS - Scuole Specializzate Superiori
2 sett
Per le aziende i diplomati SSS sono una carta vincente
Intervista a Michele Sargenti, direttore ABB Power Protection
SSS - Scuole Specializzate Superiori
2 sett
Metamorfosi del tecnico di sala operatoria nella chirurgia moderna
Come la formazione SSS accompagna l’evoluzione della professione
SSS - Scuole Specializzate Superiori
3 sett
La SSSAT apre le sue porte ai futuri studenti con un evento innovativo
Un webinar “Mystery box” organizzato dagli studenti
SSS - Scuole Specializzate Superiori
4 sett
STA: una specializzazione che mi ha aperto le porte del mondo professionale
Intervista a Sara D’Alessandro, una ex studentessa che lavora nel settore
SSS - Scuole Specializzate Superiori
1 mese
Informatici di gestione: la collaborazione fra scuola e azienda è la carta vincente!
L'esempio e testimonianza della Banca del Sempione
SSS - Scuole Specializzate Superiori
1 mese
Ricerca e innovazione con i tecnici in analisi biomediche
Di Eneida Vetti, neodiplomata tecnica dipl. SSS in analisi biomediche
SSS - Scuole Specializzate Superiori
1 mese
Scuola e formazione, un'equazione vincente
Intervista a Nicolas Brunetti, attivo professionalmente e studente alla SSST di Bellinzona
SSS - Scuole Specializzate Superiori
1 mese
La scuola delle educatrici/ori di infanzia SSS, le ragioni di una scelta
Di Daniele Bui
SSS - Scuole Specializzate Superiori
05.05.2021 - 08:000

STA: una specializzazione che mi ha aperto le porte del mondo professionale

La testimonianza della 22enne Adhanet Gebrezgabhier

La Scuola specializzata superiore di abbigliamento e design della moda (STA) ha sede a Lugano e offre due percorsi formativi dedicati in particolar modo a coloro che hanno seguito un percorso formativo di base (AFC) nel campo della sartoria e del tessile. Si può diventare Tecnico dell’abbigliamento in gestione del prodotto (TAG), figura che interagisce con tutte le funzioni aziendali che contribuiscono all'ideazione, alla realizzazione, alla logistica, alla distribuzione e al servizio alla clientela di un prodotto o di una linea di prodotti oppure Tecnico della moda in progettazione e collezione (TMP), figura che collabora alla realizzazione e alla divulgazione della moda, progettando e realizzando i prototipi dei capi di abbigliamento che costituiscono le collezioni.

Ma quali sono i possibili sbocchi professionali dopo questi due anni di specializzazione? Per scoprirlo abbiamo deciso di rivolgerci ad Adhanet, ex-studentessa della STA. Ecco la sua testimonianza.

«Mi chiamo Adhanet Gebrezgabhier, ho 22 anni, sono di nazionalità eritrea e vivo in Svizzera da nove anni con la mia famiglia. Mi sono avvicinata al settore del tessile e dell’abbigliamento in quanto la moda mi ha sempre affascinata. Mi ricordo che da piccola passavo molto tempo con mia zia che era proprietaria di un piccolo atelier di moda, amavo stare ore ed ore ad ammirare ciò che creava.

Dopo aver concluso la scuola dell’obbligo mi sono iscritta senza indugi alla Scuola d’Arti e mestieri della sartoria (SAMS) e dopo tre anni ho conseguito l’Attestato federale di capacità (AFC). Sentivo che avevo bisogno di approfondire e sviluppare ancor più le mie conoscenze e divenire più competente e quindi ho deciso di iscrivermi alla STA. Durante i due anni di formazione ho acquisito competenze specifiche che si sono rivelate molto utili nel mondo del lavoro.

Alla STA, il legame con il mondo aziendale è fortemente presente, abbiamo collaborato con rinomate aziende del settore della moda, dove noi studenti creavamo delle collezioni coadiuvati dai docenti, inoltre abbiamo avuto la possibilità di svolgere degli stage di diverse settimane presso le aziende stesse. Questi periodi per me sono stati molto importanti perché potevo toccare con mano la realtà del mondo del lavoro, quel mondo di cui volevo tanto far parte.

A conclusione dei miei studi alla STA, subito dopo aver superato gli esami finali, ho elaborato il mio lavoro di diploma, mettendo quindi in atto in completa autonomia tutto ciò che avevo appreso durante la formazione. È una fase molto intensa, stressante ma fortemente stimolante! Inoltre il lavoro di diploma viene difeso davanti ad una commissione d’esperti formata da professionisti attivi nel settore che sarà anche quella che esprimerà la valutazione.

A inizio luglio del 2019 ho finalmente conseguito il mio Diploma di Tecnico SSS tessile, moda e tecnologia!

Non è semplice trovare un lavoro subito dopo aver concluso gli studi, bisogna fare tante ricerche e soprattutto essere flessibili, perché non vuol dire che se veniamo assunti per una posizione la occuperemo a vita, anzi, il margine di crescita è molto ampio.

Pochi mesi dopo essermi diplomata, grazie ad un contatto fornitomi dalla STA, ho svolto un colloquio di assunzione che è andato molto bene. Lavoro tuttora per questa azienda, la Impatt SA di Chiasso, specializzata in progettazioni, creazione prototipi e servizio su misura (made to measure). Sono stata assunta come aiuto modellista, però, trattandosi di una piccola azienda, vengo spesso coinvolta in tante altre attività, facendo e imparando sempre cose nuove.

Tutto ciò che ho appreso alla STA mi sta tornando utile, è quindi una scuola che consiglierei di frequentare a chi vuole specializzarsi nel settore dell’abbigliamento e del tessile».

 

Scuola: Scuola specializzata superiore di abbigliamento e design della moda (STA)

Luogo: Lugano-Viganello

Formazioni: Tecnica/o dipl. SSS tessile, moda e tecnologia, indirizzo gestione del prodotto dell’abbigliamento 

Tecnica/o dipl. SSS tessile, moda e tecnologia, indirizzo in moda, progettazione e collezione

website http://www.sta.ti.ch 

Tel     +41 91 815 27 11

Email decs-cpt.lugano@edu.ti.ch 

SSS
Ingrandisci l'immagine

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-21 11:36:16 | 91.208.130.85