Immobili
Veicoli

Speciale Calvizie nell'era modernaTerapia PRP Capelli, il confronto con hCRP Sonicato

09.06.22 - 08:00
La Terapia PRP Capelli contro l'innovazione di hCRP Sonicato ed il suo innovativo sistema di separazione cellulare,...
terapia-prp-capelli-confronto-hcrp-sonicato
Terapia PRP Capelli, il confronto con hCRP Sonicato
La Terapia PRP Capelli contro l'innovazione di hCRP Sonicato ed il suo innovativo sistema di separazione cellulare,...
...rende il paragone ormai impossibile hCRP non è solo un'evoluzione tecnologica della Terapia PRP, ma è una rivoluzione verso i massimi effetti rigenerativi e solo il primo passo della Terapia Inclusiva di Medicina Rigenerativa bSBS.

Chiedersi oggi se la Terapia PRP Capelli funziona contro la Calvizie, è come chiedersi se un telefono a gettoni può essere utile nell'era storica in cui viviamo.

La Terapia PRP Capelli è una metodica orma "antica e obsoleta" se paragonato al nuovo separatore cellulare hCRP.

Quando si parla di Metodi di Separazione cellulare legate alle terapie di Stimolazione o Rigenerazione Cellulare, una menzione particolare bisogna fare alla Terapia PRP Capelli. Questa metodica, sviluppo mirato alla stimolazione del Follicolo Capillare del più generico Plasma Ricco di Piastrine, fu a suo modo importantissima.

In un’epoca nella quale non esisteva un vero approccio rigenerativo di contrasto alla Calvizie, innovò moltissimo il modo di affrontare il problema, secondo quello che erano le prime conoscenze di Medicina Rigenerativa allora disponibili.

Col tempo, raccogliendo esperienze sul campo e soprattutto approfittando dello sviluppo tecnologico e del progresso delle conoscenze scientifiche, si comprese che era possibile un modo più efficace di separare soltanto i principi di rigenerazione cellulare più attivi. Nasce così la tecnologia dell’hCRP Sonicato.

In HairClinic dal 2009 la Terapia PRP è stata sostituita con metodiche avanzate

Con la Terapia PRP Capello, grazie alla centrifugazione di un piccolo volume di sangue, si può agevolmente isolare un gruppo di piastrine generiche. Queste, se iniettate nel cuoio capelluto, erano in grado di stimolare una certa stimolazione.

La nostra esperienza, però, ci ha mostrato via via sempre più limiti. Ci siamo infatti imbattuti nell’impossibilità pratica di selezionare le cellule migliori e più attive, quelle più ricche di Unità Rigenerative Cellulari. Una semplice separazione di tipo fisico come la centrifugazione usata nell'antica Terapia PRP Capello, non può ovviamente distinguerle dalle cellule vecchie e con una bassissima capacità rigenerativa.

Con la tecnologia di hCRP Sonicato invece, grazie ad un sistema che opera con l’assistenza di un efficace riconoscimento ottico automatizzato a ciclo chiuso, è possibile processare in maniera selezionata e più sicura il campione di sangue. Solo le cellule migliori, quelle più ricche di fattori di rigenerativi, sono raccolte nel cosiddetto concentrato cellulare. Inoltre, avendo operato a ciclo chiuso, è impossibile andare incontro ad alcun tipo di contaminazione esterna, a tutto vantaggio della sicurezza della metodica.

 

HairClinic Italia

 

 

L’hCRP si serve di un avanzato sistema foretico, unico nel suo genere, imparagonabile al PRP.

Il Cuore del sistema hCRP è il software della tecnologia foretica, capace di raccogliere e concentrare solo le cellule che sappiamo essere le più attive e mirate alla Rigenerazione Follicolare.

Ma non solo, il sistema a triplo chip ottico, isola solo le migliori cellule rigenerative e scarta tutte le cellule improduttive e pro-infiammatorie, presenti nella Terapia PRP Capelli.

È importante realizzare questa esclusione perché i leucociti sono dotati di un potenziale infiammatorio decisamente significativo. Se dunque vengono infiltrati insieme alle cellule rigenerative nel cuoio capelluto, cosa che succede nella metodica PRP, possono innescare una infiammazione di questo tessuto, che abbatte sensibilmente il potenziale rigenerativo.

Facendo un confronto quantitativo, la Terapia PRP Capelli riesce a concentrare in maniera poco selettiva solo dal 5 al 15% delle cellule giovani. Con la metodica hCRP Sonicato, la storia cambia. La concentrazione selettiva delle piastrine giovani, quelle più ricche di fattori di crescita, raggiunge tra il 90 e il 96%.

A conti fatti, paragonando il rapporto tra volume biologico utilizzato, efficacia e selettività della separazione cellulare, l'effetto biologico della metodica hCRP a parità di volume, è 36 volte superiore rispetto alla Terapia PRP Capelli.

 


PRP Capelli contro hCRP Sonicato: due punti essenziali che rendono hCRP una metodica unica nel suo genere.

A questo punto possiamo riepilogare le differenze che rendono l’hCRP una metodica avanzatissime e imparagonabile alle metodiche classiche, prima tra tutte il PRP Capelli.

Sicurezza: l’estrazione del sangue del paziente stesso, la seguente lavorazione, la concentrazione e l'attivazione delle cellule ed infine l’inoculazione nel cuoio capelluto del paziente sono tutti passi di un processo che avviene a circuito chiuso, automatizzato e senza la possibilità di contaminazione da parte dell’ambiente o degli operatori esterni.

Nella Terapia PRP Capelli tutti i passi, dal prelievo sanguigno, al caricamento del gel piastrinico nella microsiringa sono potenziali punti critici per una possibile contaminazione.

Selettività: la metodica hCRP Sonicato, che ci ha fatto abbandonare completamente la classica PRP, è estremamente selettiva. Oltre a distinguere ed isolare le piastrine più giovani e ricche di principi di Rigenerazione Cellulare, fa di più. Esclude la presenza dei globuli bianchi neutrofili che, se iniettati nel cuoio capelluto, provocano una significativa infiammazione. 

Sono molti i pazienti che, dopo aver eseguito un ciclo di Terapie PRP Capelli, riferiscono di un’infiammazione subacuta all'ambiente follicolare che precede una forte caduta dei capelli. In pratica si può dire che la Terapia PRP Capelli abbia un piccolo potenziale rigenerativo e un grande potenziale infiammatorio, il che è un paradosso.

 


L’anacronismo della Terapia PRP e l’importanza di un Protocollo Multidisciplinare Inclusivo nella cura della Calvizie.

Da quanto riportato, è evidente che eseguire oggi una Terapia PRP Capelli è quanto meno anacronistico. L’hCRP Sonicato è sicuramente una metodica molto più avanzata e imparagonabile alla Terapia PRP Capelli, ma la cosa fondamentale è che non lavora da sola. Nessuna tecnologia, isolata a se stessa, può avvolgere il problema della Calvizie nella sua complessità.

hCRP è parte integrante di un Protocollo Terapeutico Multidisciplinare di Medicina

Rigenerativa Inclusiva, capace di affrontare in modo integrale tutte le cause della Caduta di Capelli.

Perfino l’avanzatissimo hCRP Sonicato se fosse utilizzato in modo isolato non potrebbe dare un contrasto completo a quella condizione multifattoriale che è la Calvizie.

 

Il Protocollo Inclusivo bSBS è la punta di diamante nel contrasto alla Calvizie.

Nel Protocollo di Medicina Rigenerativa bSBS, oltre 16 tecnologie avanzate e coordinate in un unico percorso terapeutico inclusivo, lavorano sulle peculiarità individuali della Calvizie di ogni Paziente.

Questa viene caratterizzata dall'Analisi più selettiva e Avanzata nel settore della cura della Calvizie, è eseguita nella Fase 1 del Protocollo nel giorno della Sessione: Analisi Genomica, Epigenomica, Analisi della Membrana Cellulare e Analisi morfologica digitale, URC Analyzer.

Cinque sono le Fasi che compongono il Protocollo Inclusivo bSBS che vengono eseguite in una sola Sessione non chirurgia di 2 ore e 30. Ad essa si associa una Fase di Follow-Up Auxologico estremamente personalizzata che tiene conto dell’unicità di ogni Calvizie.

Il Protocollo Inclusivo bSBS favorisce è la massima rigenerazione cellulare e follicolare autologa possibile, associata alla più potente azione antinfiammatoria capace di promuovere l’inibizione della sintesi della Prostaglandina PGD2.

 

HairClinic Italia

 

I risultati del Protocollo Inclusivo.

Parlando di risultati, il Protocollo Inclusivo Multidisciplinare si distingue in modo totale dalle basiche Terapie PRP Capelli. In tutti i gradi di Calvizie trattabili, dal diradamento alla Calvizie avanzata, apporta benefici che vanno oltre il Trapianto di Capelli.

Sui follicoli ricettivi e non atrofici, consente di lavorare, come mai prima, sul blocco dell'invecchiamento cellulare precoce, invertire il processo degenerativo dei follicoli, aumentare la densità visiva grazie alla rigenerazione di capelli sani e spessi, vedi i casi di diradamento e assottigliamento dei capelli tipici dell'Alopecia Androgenetica, situazioni che riguardano oltre il 83% dei pazienti trattati. Grazie alla potente azione antinfiammatoria si rivela una terapia corretta anche nei casi di Alopecia Areata.

 

HairClinic Italia, con sede operativa a Milano, è una società Bio-Medicale leader internazionale nella Medicina Rigenerativa applicata alla cura della Calvizie. I numerosi riconoscimenti internazionali, tra cui LeFonti Awards con il patrocinio della Commissione Europea, assegnano ad HairClinic il premio come Eccellenza nell’approccio terapeutico e certificano la qualità dei servizi offerti dal team capitanato dal Dott. Mauro Conti (Direttore Scientifico), divulgatore internazionale e presidente dell’ONC Osservatorio Nazionale della Calvizie.