Keystone
Previdenza e Assicurazioni
27.09.2021 - 10:460

Casse Malati: Aumenti? Evoluzione 2022

Eccoci in quel periodo dove attendiamo le novità per il 2022. Ma è possibile risparmiare senza rinunce?

Ogni anno, con la pubblicazione dei nuovi premi di cassa malati, assistiamo all'inesorabile aumento del costo di questa obbligatoria voce di spesa per tutti i residenti in Ticino. La politica si affanna periodicamente alla ricerca di soluzioni per ridurre l'onere ormai divenuto insopportabile per molte famiglie. Quest’anno potremmo contare sulla restituzione di parte delle riserve eccessive accumulate negli anni da alcuni assicuratori malattia.

Purtroppo però gli unici strumenti a disposizione sono destinati alla riduzione dell'attuale livello del costo sanitario, ma nulla si può fare sull'inevitabile evoluzione al rialzo dello stesso.

Facciamo un po' di chiarezza. È sicuramente un ottima idea ad esempio lavorare sulla riduzione del prezzo dei farmaci, notoriamente ben più alto in Svizzera rispetto agli altri paesi europei. Basti pensare che troviamo nelle nostre farmacie medicamenti prodotti in Ticino ad un prezzo decisamente più elevato che in Italia, quando nel Bel Paese lo stesso medicamento, proveniente sempre dagli stabilimenti ticinesi, costa magari la metà.

Intervenire in quest'ambito permetterebbe sicuramente di ridurre il premio di cassa malati, ma l'evoluzione di questi premi è comunque destinata ad aumentare anno dopo anno.

 

La situazione ticinese

Alcuni fattori penalizzano il nostro amato cantone riguardo l'aumento costante dei premi, come una importante fascia di popolazione in terza e quarta età, sovente incrementata anche dai confederati d'oltralpe che vengono a godersi la meritata pensione alla nostre latitudini dove il clima è più favorevole. Inoltre, un elevata concentrazione di studi medici rispetto ad altri cantoni, in rapporto alla popolazione residente.

Questi ed altri fattori contribuiscono all'alto livello dei premi in Canton Ticino.

Il fattore principale che però alimenta il costante aumento dei costi sanitari e, della cassa malati di conseguenza, è l'invecchiamento della popolazione che colpisce un po' tutti i paesi industrializzati.

In particolare, col passare degli anni la generazione dei Baby Boomers farà lievitare i premi LAMal.

Con l'avanzare dell'età anagrafica si fa statisticamente maggior ricorso al sistema sanitario.

 

Il limite del sistema LAMal

Nel 1996 la politica federale decise che il sistema sanitario nazionale non doveva più essere finanziato direttamente con le normali imposte, ma con un contributo separato maggiormente legato al costo del sistema sanitario stesso. Nacque così l'ormai nota LAMal (legge sull'assicurazione malattia).

Ad oggi però, con il continuo aumento dei premi, sempre più famiglie ticinesi sono al beneficio del sussidio di cassa malati. Quasi il 40% della popolazione avrebbe diritto alla riduzione dei premi LAMal.

Se mai questa percentuale dovesse superare il 50%, avrebbe ancora senso il sistema LAMal, inteso come finanziamento del sistema sanitario derivante da un contributo separato dalle normali imposte?

Imposte con cui vengono appunto finanziati i sussidi di cassa malati. In pratica si tornerebbe a finanziare la sanità in maniera preponderante con le imposte.

 

Come ridurre il costo della cassa malati

Ben inteso non esiste alcuna formula magica ma alcuni accorgimenti possono permettere a molti, come ai nostri clienti, di ottimizzare il più possibile i premi di cassa malati.

Nel corso degli anni, gli assicuratori malattia hanno proposto sempre più modelli alternativi d'accesso al sistema sanitario, in alternativa all'originale formula LAMal "libera scelta del medico", che permette di scegliere liberamente il medico per le visite mediche pianificate.

Questi modelli alternativi permettono di ridurre in maniera significativa i premi dell'assicurazione obbligatoria. In quest'ambito si tratterà sempre di decidere se le limitazioni imposte dalle alternative presenti sul mercato, valgono il risparmio proposto.

Assistiamo sistematicamente i nostri clienti nella scelta del modello d'accesso alle cure più adatto alle singole esigenze che alle volte posso essere diverse per i vari membri della famiglia.

La verifica dell’eventuale diritto al sussidio di cassa malati va sempre fatta in quanto ci capita di trovare sovente famiglie che ne possono beneficiare ma che non hanno mai inoltrato richiesta pensando che il loro reddito fosse troppo elevato.

La scelta della franchigia corretta è inoltre importantissima e va fatta in base alla previsione della spesa sanitaria individuale. Va ricordato che le uniche varianti di franchigia efficienti dal punto di vista finanziario sono "300" e "2500". Se in passato avete incrociato dei consulenti che vi hanno proposto franchigie alternative a queste, lo hanno fatto solo per il proprio tornaconto finanziario. Attenzione.

 

Prossimamente parleremo delle assicurazioni complementari di cassa malati. Servono? Quali scegliere?


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-06 11:48:12 | 91.208.130.86