Segnala alla redazione
OPEN & WIKI
10.03.2019 - 07:000

Lo sapevi che: Pan di zucchero

Il termine “pan di zucchero” è molto usato oggi, ma da cosa deriva?

 

Oggi si usa tanto il termine pan di zucchero per definire una collina dalla forma particolare o anche per definire il colore “carta di zucchero” ma tutto deriva da un prodotto particolare diffuso nell’Ottocento per la commercializzazione dello zucchero.

In pratica la melassa scura, che veniva prodotta nelle zone di coltivazione della canna da zucchero, veniva trasformata in zucchero bianco raffinato dopo ebollizione e fatta raffreddare poi capovolta in speciali contenitori a forma di cono rovesciato. Alla fine della lavorazione si otteneva un panetto di zucchero a forma di cono con sommità arrotondata che veniva poi avvolto in una carta di colore celeste chiaro che prendeva il nome di “carta di zucchero”.

La produzione dei pani di zucchero, tuttavia, era ben più lontana e gli stessi Arabi citavano un “cono di zucchero” già prodotto nel IX secolo ma con materiali diversi da quelli della canna da zucchero.

Il famoso “panetto” iniziò poi a scomparire a metà del XX secolo grazie al processo di centrifugazione che eliminava velocemente il liquido in eccesso fino a produrre quello che oggi è lo zucchero semolato.

Per approfondire clicca qui 

Per informazioni: www.wikimedia.ch/it/contatti 

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-05-26 09:36:41 | 91.208.130.86