ITALIA
06.07.2015 - 13:460

Uomo salvato da cani-bagnini

Due esemplari addestrati hanno tratto a riva un bagnante che rischiava di annegare

 

FALCONARA A CAORLE - L’utilizzo di cani addestrati si sta dimostrando sempre più utile non solo per le forze di polizia, ma anche in altre situazioni di vita quotidiana. A dimostrarlo c’è la storia che arriva dalla spiaggia di Falconara a Caorle, in Italia, dove un uomo che stava rischiando di annegare è stato tratto in salvo proprio da due cani da salvataggio.

Si tratta di Perla e Ceres, un meticcio e un golden retrive appartenenti alla Scuola Cani Salvataggio del Veneto. L’uomo, a causa di un malore, non riusciva a tornare a riva, ma si è salvato proprio grazie al pronto intervento dei due cani, che si sono lanciati in acqua insieme al loro istruttore e sono riusciti a trasportarlo a riva senza gravi conseguenze.

Ancora una volta, dunque, l’utilizzo dei cani di salvataggio si è dimostrato fondamentale anche al mare.

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-01-16 16:04:08 | 91.208.130.86