Immobili
Veicoli

Medicina EsteticaFleboterapia: curare le vene varicose per farle sparire

16.11.22 - 11:08
Il trattamento della Medi Jeunesse che agisce alla base dell’inestetismo 
unsplash.com
Fleboterapia: curare le vene varicose per farle sparire
Il trattamento della Medi Jeunesse che agisce alla base dell’inestetismo 

Per far sparire le vene varicose dalla superficie della pelle la soluzione migliore è quella di curarle. È questo il principio alla base della fleboterapia ozonizzata, il trattamento non chirurgico disponibile alla Medi Jeunesse di Lugano che consente di cancellare uno degli inestetismi più diffusi che compare con l’avanzare dell’età. La fleboterapia ozonizzata non va ad occludere le vene, ma agisce sulle loro pareti, rafforzandole e restringendo il lume, riparando la funzione valvolare e, di conseguenza, ripristinando la normale circolazione sanguigna.

La differenza con altre terapie è evidente: alcuni trattamenti prevedono l’occlusione della vena e la sua esclusione dal sistema cardiocircolatorio, ma così facendo non fanno altro che rimandare il problema, causando l’apertura di nuove varici. Con la fleboterapia ozonizzata, invece, si agisce sulla causa anatomica del problema. Il medico estetico inietta nelle vene varicose una soluzione sclerosante non occludente che restringe il diametro dei vasi e diminuisce l’eccessiva dilatazione. Successivamente, vengono effettuate delle iniezioni di ozono lungo la parete delle vene per potenziarne l’ossigenazione e diminuire il dolore dovuto alla varicosi.

Questo processo rende la vena nuovamente invisibile sulla superficie della pelle, restituendo all’area trattata un aspetto giovane. La fleboterapia ozonizzata, inoltre, aiuta anche a eliminare la ritenzione idrica che molto spesso si presenta insieme alle varici. Infine è possibile utilizzare la fleboterapia anche in via preventiva: con l’aiuto della transilluminazione è possibile individuare i vasi dilatati che ancora non sono visibili a occhio nudo e ripararli prima che si presenti l’inestetismo. 

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE