pixabay.com
Medicina Estetica
08.02.2021 - 16:080

Curare i capillari con l’ozonoterapia

Il trattamento che cancella i segni del tempo dalla pelle 

Sono una rete di due miliardi di minuscoli vasi sanguigni, deputati a trasportare l’ossigeno nei distretti periferici del nostro organismio: parliamo dei capillari, sottilissime strutture vascolari che normalmente risultano invisibili sulla superficie della pelle. Cosa accade, però, quando si invecchia? Succede che i capillari si occludono e che formazioni reticolari o rettilinee divengono visibili, presentando un colorito rosso-bluastro che risulta antiestetico.

Negli ultimi anni la medicina estetica ha messo a punto diversi trattamenti, molti dei quali però puntavano alla distruzione stessa del capillare, al fine di cancellare i segni sulla pelle. Alla Medi Jeunesse di Lugano è invece disponibile un trattamento molto più efficace e salutare, perché va a “curare” il vaso occluso. Si chiama ozonoterapia: attraverso un ago molto sottile e una procedura del tutto indolore il medico estetico inietta dell’ozono nel capillare occluso.

Questa sostanza va a “guarire” il vaso, sbloccandolo e rendendolo nuovamente invisibile sulla superficie della pelle. Il capillare non viene distrutto, ma guarito, con un vantaggio che è estetico e terapeutico. Soprattutto, gli effetti dell’ozonoterapia sono a lungo termine se non definitivi.  

Visita Medi Jeunesse - La medicina estetica a Lugano


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-03-08 23:57:29 | 91.208.130.87