pixabay.com
Medicina Estetica
22.01.2021 - 11:070

Snellisci le braccia con Attiva

Come la thermoinduzione endotermica può cancellare le “ali di pipistrello”

Le braccia sono un punto dolente per molte donne. Quando non si svolge la giusta quantità di attività fisica, infatti, è molto facile finire per accumulare grasso in quel punto del corpo, sviluppando quell’inestetismo chiamato “ali di pipistrello”. Rimettersi in forma poi non è facile: servono lunghe sessioni di esercizi mirati per i tricipiti - per molte donne parecchio faticosi - per riuscire a ridurre la flaccidità e la presenza di grasso in quel punto del corpo.

L’alternativa è ricorrere alla medicina estetica e in particolare ad Attiva, il trattamento di thermoinduzione endotermica disponibile in esclusiva presso la Medi Jeunesse di Lugano. Questa tecnologia sfrutta un flusso di calore localizzato per sciogliere il grasso e rimodellarlo, riuscendo allo stesso tempo a “tirare su” la pelle, con un effetto lifting che cancella qualunque tipo di flaccidità. Quando il flusso di calore tocca i 50° provoca infatti la denaturazione della struttura primaria, secondaria e terziaria delle strutture proteiche della pelle, restituendole l’originale elasticità.

Aumentando la temperatura a 70°, invece, la thermoinduzione provoca la lisi cellullare degli adipociti: di fatto il grasso viene sciolto per essere poi riassorbito dall’organismo. Attiva è un trattamento indolore - viene applicata solo una pomata anestetica - e velocissimo: in una sola seduta è possibile cancellare le “ali di pipistrello” e tornare ad avere braccia giovani e in forma.  

Visita Medi Jeunesse - La medicina estetica a Lugano

 


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-03-08 22:36:01 | 91.208.130.87