pixabay.com
Medicina Estetica
23.12.2020 - 17:500

Seno più sodo senza chirurgia

Come la thermoinduzione può aiutare a rimettere a posto le curve

Con l’età può capitare che il seno ceda, finendo con abbassarsi e perdendo il tono che aveva in precedenza. Fino a poco tempo fa, l’unica via per rimediare a questo processo era intervenire chirurgicamente, introducendo delle protesi che però molto spesso finivano per alterare l’armonia complessiva del corpo, finendo per risultare posticce o comunque ben visibili. Ora tutto questo è superato da Attiva, un procedimento che consente di “rialzare” il seno, senza portare la paziente in sala operatoria.

Attiva si basa sulla thermoinduzione endodermica, trattamento che utilizza un getto di calore localizzato sia per rimodellare una determinata area, che per “sollevare” e ritrarre la pelle. Questo trattamento prevede l’inserimento sotto pelle di un ago che, raggiunti i 50°, causa infatti una denaturazione della struttura primaria, secondaria e terziaria delle strutture proteiche della pelle, provocando una retrazione delle fibre di collagene e stimolando la produzione di nuovo collagene.

Di fatto, Attiva realizza un “effetto lifting” senza l’utilizzo del bisturi, consentendo di dare nuovo tono ed elasticità al seno, restituendogli un aspetto giovanile. Il tutto senza obbligare la paziente a bendaggi o particolari procedure post-intervento: Attiva è veloce, efficace e poco invasiva.

Visita Medi Jeunesse - La medicina estetica a Lugano


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-01-19 04:30:33 | 91.208.130.86