pixabay.com
Medicina Estetica
07.12.2020 - 13:340

Si vedono i capillari sul naso? Ecco cosa fare

Come rimediare a un problema comune con l’avanzare dell’età 

Sono approssimativamente 2 miliardi e coprono una lunghezza di 80mila km… ma sono tutti racchiusi nelle estremità del nostro corpo. Parliamo dei capillari, i vasi sanguigni più piccoli del nostro sistema circolatorio, solitamente invisibili a occhio nudo. Con l’età, però, è possibile che alcuni di essi  - sui 2 miliardi di cui sopra - si occludano, cambiando colore: diventano rosso-bluastri e finiscono con “l’emergere” sulla pelle, diventano visibili e si trasformano in un inestetismo difficilmente eliminabile. Il naso è una delle aree che, come le gambe, va soggetta a questo fenomeno.

Per rimediare, bisogna rivolgersi a centri specializzati come la Medi Jeunesse di Lugano, dove si può intervenire con l’ozonoterapia endocapillarica. Questo sistema, infatti, permette di ripristinare lo stato originale dei capillari attraverso iniezioni mirate di ozono: questa sostanza, infatti, riesce a sbloccare i vasi sanguigni più piccoli permettendo all’ossigeno di tornare a scorrere al loro interno. Questo processo permette ai capillari di recuperare il loro colore originale e quindi di sparire alla vista, sulla pelle.

L’ozonoterapia funziona sul naso come sulle gambe, non prevede particolari procedure post-operatorie ed è del tutto indolore. Un metodo veloce ed efficace per recuperare un aspetto giovanile. 

Visita Medi Jeunesse - La medicina estetica a Lugano


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-01-23 12:59:59 | 91.208.130.86