Pixabay.com
Medicina Estetica
09.05.2020 - 12:000

Pelle a buccia d’arancia: come liberarsene in due ore 

Alla Medi Jeunesse un trattamento infallibile per la cellulite

Due ore. Questo il tempo che di cui, nel 2020, c’è bisogno per liberarsi per sempre della cellulite. A patto, naturalmente, di utilizzare l’unico trattamento in grado di risolvere il problema in maniera efficace e non invasiva. Parliamo del Cellfina System, la tecnologia messa a punto negli Stati Uniti dalla Merz Pharma e che ora è disponibile anche in Svizzera, in esclusiva presso la Medi Jeunesse di Lugano.

Il Cellfina System utilizza una semplice anestesia a tumescenza che non provoca alcun dolore (può capitare di sentire solo un lieve fastidio) e che poi è seguita dall’inserimento a 6-10mm di profondità nel derma di un particolare ago. Qui il Cellfina esplica la sua azione, che differentemente da altre metodologie anti-cellulite punta direttamente alla radice del problema. L’ago, infatti, va a recidere i setti fibrosi di ancoraggio cutaneo in cui si accumula il grasso e che contribuiscono a dare forma ai “buchi” tipici della pelle a buccia d’arancia.

Una volta rotti i setti fibrosi, l’adipe viene poi eliminato in maniera graduale e naturale dall’organismo, nel giro di 2-3 settimane, attraverso l’azione del sistema linfatico. Il tutto senza portare la paziente in sala operatoria né obbligarla a particolari procedure di decorso post-operatorio. Via la cellulite in due ore, per sempre. 

Visita Medi Jeunesse - La medicina estetica a Lugano


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-05-31 03:19:13 | 91.208.130.86