Segnala alla redazione
Pixabay.com
Medicina Estetica
11.03.2020 - 11:000

Capillari visibili: come “cancellarli” curandoli 

Alla Medi Jeunesse una tecnica all’avanguardia che risolve il problema 

Sano è anche bello, soprattutto quando si parla di capillari. Col passare dell’età, i vasi sanguigni che raggiungono i distretti più lontani dal cuore, diventano visibili sulla nostra pelle, trasformandosi in un difetto assai difficile da nascondere, specialmente quando appaiono sulle gambe o in punti come il naso.

Questo fenomeno è il risultato dell’invecchiamento: con l’età alcuni vasi vanno occludendosi e, senza più ossigeno, il capillare diventa di colore rosso-bluastro, rendendosi visibile sulla pelle. Negli anni la medicina estetica ha proposto diverse soluzioni, ma sempre conservando un approccio basato sul risultato “estetico”, con risultati altalenanti.

Alla Medi Jeunesse, invece, è disponibile un trattamento innovativo, nuovo, basato su un approccio “terapeutico”: è l’ozonoterapia endocapillarica, tecnica che va a inserire nel capillare occluso l’ozono, sostanza capace di liberare il vaso sanguigno dall’occlusione, consentendo all’ossigeno di tornare a scorrere. In questo modo il capillare torna a “respirare”, riacquista il suo colore originario e non è più visibile sulla superficie della pelle. Cute più bella, capillari più sani: con l’ozonoterapia si può. 

Visita Medi Jeunesse - La medicina estetica a Lugano

Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-04-03 20:18:22 | 91.208.130.87