Segnala alla redazione
unsplash.com
Medicina Estetica
19.02.2020 - 13:050

Il “lato B” torna “alto” con Attiva

Come rimediare alla sedentarietà e al grasso in eccesso

Poco sport, un lavoro sedentario, l’avanzare dell’età e una dieta poco regolare: in poco tempo, il vostro magnifico “lato B” vi ha abbandonato? Non c’è da disperarsi, un po’ di sport e il corretto intervento di medicina estetica possono bastare per tornare a mostrare curve perfette.

Sullo sport, si può scegliere tra varie discipline per tonificare i glutei; quanto al trattamento estetico, vi suggeriamo di dare un’occhiata alle potenzialità di Attiva, la thermoinduzione endodermica disponibile in esclusiva alla Medi Jeunesse di Lugano. Parliamo di una tecnologia in grado di eliminare il grasso in eccesso con precisione straordinaria, in tempi brevissimi e senza entrare in sala operatoria. Attiva agisce con un ago-cannula che viene inserito nel derma: tale ago contiene un laser (dello spessore di soli 0,4 mm) che porta sotto pelle un calore localizzato in grado di provocare, raggiunti i 70° C, la lisi cellullare degli adipociti. Tali accumuli di grasso liberano i trigligeridi negli spazi interstiziali e nella matrice extracellulare, da cui vengono poi eliminati attraverso il sistema linfatico.

L’ago agisce con estrema precisione, permettendo al medico estetico di “ridisegnare” le curve del corpo. Non solo: attorno ai 50° C il passaggio dell’ago produce la retrazione delle fibre di collagene del derma e la produzione di nuovo collagene. Di fatto, si realizza un vero e proprio effetto lifting che va a “sollevare” il “lato B”, ora privo di grasso in eccesso, per un risultato assolutamente strabiliante.      

Visita Medi Jeunesse - La medicina estetica a Lugano

Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-04-03 20:24:09 | 91.208.130.89