Segnala alla redazione
pixabay.com
Medicina Estetica
17.02.2020 - 13:100

Cura le gambe con l’ozonoterapia 

Un trattamento che permette di cancellare i segni dell’età

I capillari sono le vie periferiche che portano il sangue ossigenato in ogni distretto del nostro organismo, ma cosa accade quando, con l’avanzare dell’età, finiscono per occludersi? Che il vaso sanguigno, senza più ossigeno, finisce col cambiare colore, diventando rosso-bluastro e risultando visibile sulla superficie della pelle. E i capillari visibili sulla cute - specie sulle gambe, uno dei distretti più colpiti da questo fenomeno - non rappresentano di certo un segno di giovinezza…

Tuttavia, questo processo non è irreversibile. Anzi è possibile curare i capillari occlusi e tornare ad ossigenarli attraverso un trattamento chiamato ozonoterapia endocapillarica. Si tratta di una procedura che mira appunto a ristabilire quello che era lo status del capillare precedente all’occlusione: un vero e proprio intervento terapeutico, dunque, con conseguenze positive anche sul piano estetico. L’ozonoterapia, disponibile alla Medi Jeunesse di Lugano, prevede sessioni piuttosto brevi di circa 20 minuti, da ripetere in base alla grandezza dell’area da trattare: solitamente con 6-10 sedute è possibile ottenere ottimi risultati.

Con l’ozonoterapia il medico estetico immette nel capillare occluso l’ozono, sostanza che riesce a “sbloccare” il vaso sanguigno, permettendo all’ossigeno di fluire nuovamente dentro di esso. Questo processo, di fatto, ripristina lo stato originale del capillare, che torna sano e dunque non più visibile sulla pelle, di nuovo uniforme e giovane. 

Visita Medi Jeunesse - La medicina estetica a Lugano

Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-04-07 07:27:05 | 91.208.130.87