Segnala alla redazione
pixabay.com
Medicina Estetica
10.01.2020 - 11:000

Metti le gambe in “rewind” con l’ozonoterapia

Come cancellare i capillari in evidenza sulla pelle e tornare giovani 

Le gambe sono una delle parti del corpo su cui è più facile notare i segni dell’invecchiamento. Colpa di molti capillari che, con l’età, finiscono per il diventare visibili sulla pelle: un processo causato dall’occlusione e dalla dilatazione dei vasi sanguigni, che sulla cute si trasformano in segni piuttosto evidenti, di colore rosso-bluastro. La medicina estetica, però, offre soluzioni efficaci contro questo inestetismo: quello più all’avanguardia, in questo momento, è rappresentato dall’ozonoterapia endocapillarica.

Questa tecnica, disponibile presso la Medi Jeunesse di Lugano, consente di riparare il vaso sanguigno dilatato o occluso e dunque di ripristinare lo status precedente, quando la pelle appariva uniforme nel colore, senza striature. La differenza principale con altri metodi sta nel fatto che l’ozonoterapia non distrugge il capillare danneggiato, ma punta invece a curarlo. Lo fa attraverso iniezioni di ozono, una sostanza che in grado di sbloccare l’occlusione causata dai globuli rossi e di riossigenare del sangue.

Di fatto, l’ozonoterapia applica un vero e proprio “rewind” dello stato del capillare, permettendogli di tornare a funzionare alla perfezione e, al tempo stesso, di sparire dalla vista. Consentendo alle donne di mostrare nuovamente gambe giovani e in forma. 

Visita Medi Jeunesse - La medicina estetica a Lugano

Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-24 18:24:47 | 91.208.130.89