Pixabay / Chien Than
ULTIME NOTIZIE La casa ticinese
La casa ticinese
4 sett
Gelosie o avvolgibili: che cosa scegliere, come sceglierle al meglio
In legno o in alluminio, scorrevoli o a battente, a incasso o monoblocco: cosa significa e come orientarsi
La casa ticinese
1 mese
Lamelle orientabili: perché acquistarle e come sceglierle
Per esterni o interni, robuste e di design. Come individuare le più adatte a ogni esigenza di stile e sicurezza
La casa ticinese
1 mese
Porte d’ingresso come elementi d’arredo: dettagli e accessori per renderle uniche
Pannelli, sistemi a battente, vetri laterali, alluminio, rifiniture in legno: quando, come sceglierli e perché
La casa ticinese
1 mese
Arredamento e mobili in stile rustico: un classico che resta contemporaneo
Caratteristiche, materiali e consigli per scegliere, realizzare e abbinare i migliori complementi in legno
La casa ticinese
1 mese
Non solo estetica: veneziane anti-sollevamento per la sicurezza della casa
Affidandosi ai migliori prodotti si possono dormire sonni sereni. Scopriamo quali sono.
La casa ticinese
1 mese
Tende da sole, come sceglierle mettendoci al riparo da errori
Di facciata o da interni, motorizzate e con sensori. E ancora stili, colori, design. Ecco tutto quello che c’è sapere
La casa ticinese
1 mese
La porta d’ingresso: il primo pezzo d’arredo della nostra casa
Scopriamo come sceglierne una senza scendere a compromessi tra stile e sicurezza.
La casa ticinese
1 mese
Certezza di chiusura e resistenza: viva le zanzariere magnetiche!
Materiali innovativi e leggerezza, sono tra i complementi d’arredo più utili per le case di oggi
La casa ticinese
1 mese
Zanzariere, anche l’estetica vuole la sua parte
La protezione prima di tutto. Ma originalità e gusto non vanno trascurati.
La casa ticinese
3 mesi
La versatilità del bianco: come abbinarlo ad altri colori in ogni spazio della tua casa
I giusti accorgimenti per esaltare una scelta utile, brillante e luminosa
La casa ticinese
3 mesi
Casa piccola? Quali errori non commettere nella scelta dell’arredo
Tanti piccoli trucchi per non sprecare neanche un centimetro degli spazi a vostra disposizione
La casa ticinese
3 mesi
A ogni casa il suo divano: consigli su materiali, dimensioni, modalità di utilizzo
Qualche consiglio per scegliere quello più vicino alle esigenze della vostra abitazione
La casa ticinese
3 mesi
Come creare e organizzare l’angolo camino: soluzioni, rivestimenti e materiali
I consigli per rendere speciale uno degli elementi più particolari e affascinanti della vostra casa
La casa ticinese
4 mesi
Librerie “a tutta parete”: un componente unico per il vostro arredo
Materiali, stili e caratteristiche per renderla speciale ed esaltare gli ambienti circostanti
La casa ticinese
12.02.2021 - 08:000

Arredare con il legno: scelte adatte a tutti gli ambienti, nel segno dell’eleganza e della praticità

Oggi si chiama "wooden design", ma da sempre rende case e uffici ambienti raffinati, caldi e funzionali. Vediamo come

Arredare con il legno è una delle tendenze più in voga degli ultimi anni, anche grazie alla riscoperta di materiali riciclabili che ci consentono di scegliere questo materiale senza trascurare l’aspetto dell’ecosostenibilità. Il legno è il materiale ideale per trasmettere un tocco di calore e sensazioni di relax sia negli appartamenti di antica costruzione che in quelli più moderni, e può essere scelto anche da chi vuol evitare di sentirsi in una baita di montagna.

Uno dei vantaggi di questo materiale è quello di poter essere declinato in ogni stile di arredamento: rustico, shabby chic, vintage, orientale, moderno e di design. Basta semplicemente intervenire con i giusti rivestimenti oppure attraverso i complementi d’arredo più idonei.

Vediamo, allora, alcuni suggerimenti per arredare con il legno.

  • Il parquet, come sappiamo, è molto apprezzato per le pavimentazioni e dona agli appartamenti un’allure estremamente elegante e che richiama fortemente la natura, oltre ad essere molto resistente ed elastico. Ci si può camminare sopra scalzi o con dei calzini antiscivolo, senza patire il freddo. Infatti, una delle sue caratteristiche è quella di essere un ottimo isolante e quindi di trattenere il calore, tant’è che il legno viene utilizzato abitualmente anche per gli infissi e per la costruzione delle abitazioni ad alta quota, appunto. Inoltre, il legno è anche igroscopico, cioè capace di assorbire l’umidità in eccesso e di rilasciarla quando l’aria è troppo asciutta.
    Ma dobbiamo costantemente avere l’accortezza di pulire il parquet: non dobbiamo esagerare con l’acqua o usare prodotti aggressivi come alcool o candeggina, e stare invece attenti a non riversare per terra sostanze impiegate in cucina, come olio, latte e vino. In più, è bene non utilizzare macchine a vapore che potrebbero danneggiare il rivestimento, optando piuttosto per scope con frange o panni specifici.
  • Bagno e cucina sono ambienti molto soggetti all’umidità e, quindi, potenzialmente ostili al legno. Ma ciò non deve spingerci a rinunciare a inserirlo anche in queste due stanze. Come per il parquet, bastano solo semplici accorgimenti nella pulizia, avvalendosi di prodotti naturali e peculiari per la manutenzione del legno, evitando detergenti chimici, per mantenere il legno nuovo a lungo.
    Il riciclo creativo con il legno, poi, è un’ispirazione sempre più amata. Per esempio, in bagno si possono collocare delle scalette in legno trasformandole in portasciugamani o cassette della frutta che possono diventare mensole dove poggiare cosmetici e spazzole. Anche portasapone, portaspazzolini e altri piccoli contenitori vengono spesso ricavati dal legno per ricreare l’atmosfera termale nel bagno. In cucina, l’utilizzo di rivestimenti per top realizzati attraverso nanotecnologie fa sì che si crei una superficie al tatto morbida, anti-impronta e antigraffio, più facile da pulire e mantenere in ordine. Per le ante della cucina l’impiallacciato è un’eccellente soluzione: si tratta di un sottile strato di legno pregiato applicato su uno meno pregiato.
  • Il salotto, infine, è il regno del legno. Il tavolo dove si riunisce la famiglia durante le feste, il tavolino davanti al divano, le sedie, la credenza, la libreria, le mensole sono solo alcuni dei complementi d’arredo che possiamo trovarvi. Queste ultime sono forse i più essenziali, ma è possibile renderle più originali disponendole in maniera particolare, simmetrica o asimmetrica. È possibile essere estrosi anche con i colori: il legno può essere lasciato al naturale, per un effetto più ordinario, oppure dipinto di bianco, per un’atmosfera elegante e luminosa, o di qualsiasi altro colore, per uno stile più attuale. Lo stesso discorso vale per la camera da letto, nella quale armadi, comodini, cassettiere e letto possono essere scelti in una grande varietà di tipi di legno (mogano, noce, betulla, acero, ciliegio, faggio, ecc.) ed esprimere al meglio il nostro gusto.

 

Vuoi rendere caldo, rilassante ed esclusivo il tuo appartamento, il tuo studio o il tuo locale commerciale con un arredamento su misura in legno?

Pirmin Murer, storica falegnameria sita a Mendrisio, Camorino e Bedano, dal 1982 progetta e realizza arredi e infissi personalizzati, belli ed efficienti oltre a serramenti di qualità in diversi materiali.
Richiedici una consulenza gratuita, nostro staff ti accoglierà ascoltando i tuoi desideri e rendendoli realtà in un preventivo. Scopri di più cliccando sul link qui in basso.

 

Articolo scritto da Pirmin Murer Falegnameria SA con il supporto di Linkfloyd Sagl - Agenzia di Comunicazione e Marketing in Ticino


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-04 14:03:01 | 91.208.130.85