Freepik / Master1305
ULTIME NOTIZIE La casa ticinese
La casa ticinese
1 mese
Gelosie o avvolgibili: che cosa scegliere, come sceglierle al meglio
In legno o in alluminio, scorrevoli o a battente, a incasso o monoblocco: cosa significa e come orientarsi
La casa ticinese
1 mese
Lamelle orientabili: perché acquistarle e come sceglierle
Per esterni o interni, robuste e di design. Come individuare le più adatte a ogni esigenza di stile e sicurezza
La casa ticinese
1 mese
Porte d’ingresso come elementi d’arredo: dettagli e accessori per renderle uniche
Pannelli, sistemi a battente, vetri laterali, alluminio, rifiniture in legno: quando, come sceglierli e perché
La casa ticinese
1 mese
Arredamento e mobili in stile rustico: un classico che resta contemporaneo
Caratteristiche, materiali e consigli per scegliere, realizzare e abbinare i migliori complementi in legno
La casa ticinese
1 mese
Non solo estetica: veneziane anti-sollevamento per la sicurezza della casa
Affidandosi ai migliori prodotti si possono dormire sonni sereni. Scopriamo quali sono.
La casa ticinese
1 mese
Tende da sole, come sceglierle mettendoci al riparo da errori
Di facciata o da interni, motorizzate e con sensori. E ancora stili, colori, design. Ecco tutto quello che c’è sapere
La casa ticinese
1 mese
La porta d’ingresso: il primo pezzo d’arredo della nostra casa
Scopriamo come sceglierne una senza scendere a compromessi tra stile e sicurezza.
La casa ticinese
1 mese
Certezza di chiusura e resistenza: viva le zanzariere magnetiche!
Materiali innovativi e leggerezza, sono tra i complementi d’arredo più utili per le case di oggi
La casa ticinese
1 mese
Zanzariere, anche l’estetica vuole la sua parte
La protezione prima di tutto. Ma originalità e gusto non vanno trascurati.
La casa ticinese
3 mesi
La versatilità del bianco: come abbinarlo ad altri colori in ogni spazio della tua casa
I giusti accorgimenti per esaltare una scelta utile, brillante e luminosa
La casa ticinese
3 mesi
Casa piccola? Quali errori non commettere nella scelta dell’arredo
Tanti piccoli trucchi per non sprecare neanche un centimetro degli spazi a vostra disposizione
La casa ticinese
3 mesi
A ogni casa il suo divano: consigli su materiali, dimensioni, modalità di utilizzo
Qualche consiglio per scegliere quello più vicino alle esigenze della vostra abitazione
La casa ticinese
3 mesi
Come creare e organizzare l’angolo camino: soluzioni, rivestimenti e materiali
I consigli per rendere speciale uno degli elementi più particolari e affascinanti della vostra casa
La casa ticinese
4 mesi
Librerie “a tutta parete”: un componente unico per il vostro arredo
Materiali, stili e caratteristiche per renderla speciale ed esaltare gli ambienti circostanti
La casa ticinese
02.02.2021 - 08:530
Aggiornamento : 09:51

Arredamento pet friendly: come arredare bene per convivere con i nostri amici a quattro zampe

Animali in arrivo in casa? Con queste semplici attenzioni, la vostra abitazione sarà pronta ad accogliere anche loro!

Convivere in serenità con cani e gatti non è solo questione di affetto: chi ha animali in casa sa perfettamente che, avendo questi delle esigenze precise, c’è bisogno di spazi che, nella loro dimora, siano immaginati anche in funzione della loro presenza. Molti di noi decidono di tenere un animale domestico pur non avendo a disposizione un giardino o un terrazzo dove poterli sistemare comodamente e dar loro un luogo ampio dove poter giocare e rilassarsi. Dunque, i nostri amici a quattro zampe spesso vivono in appartamenti dove saper come sfruttare al meglio ogni angolo è fondamentale per permettere loro una buona permanenza, senza che ne risentano.
Chiaramente, non sempre è possibile ristrutturare casa in modo tale da ricavare un locale apposito per loro, ma basta adottare dei semplici accorgimenti che renderanno la vostra casa pet friendly.

Vediamo insieme quali sono:

  • Per cominciare, esistono parecchie aziende che producono complementi d’arredo per animali. Tra questi, certamente indispensabili sono le cucce, le lettiere e i cuscini. Ce ne sono di innumerevoli forme, colori, stili e prezzi e servono a permettere al vostro cucciolo un posto caldo e protetto dove riposare. I materiali sono adeguati ad essere collocati sia dentro che fuori l’abitazione e rispondono adeguatamente alla necessità di essere lavabili in modo semplice per noi e sicuro per loro. La grande varietà di oggetti in commercio, che abbracciano tutti i gusti estetici, ci consente di poterli integrare nel nostro senza creare stacchi stilistici o cromatici con i nostri mobili.

  • Un’altra considerazione da tenere a mente per l’arredamento di una casa che ospita animali è che tendono a perdere molti peli, soprattutto in certi periodi. Ciò implica che è molto meglio evitare la presenza nella nostra abitazione di tessuti che ne facilitano l’accumulo, per esempio la moquette a terra, i tappeti, la ciniglia o il velluto sui divani. Attenzione anche alle tende, i cui tessuti delicati possono essere messi a dura prova dagli animali domestici. Quindi, pensiamo a trasformare i nostri rivestimenti con materiali in similpelle, fibre sintetiche e tessuti antistatici, che siano antimacchia (lavabili con un po’ d’acqua e sapone), antigraffio, antirottura e antistatico. In questo modo, oltre a scongiurare che la tappezzeria venga strappata dai loro artigli, raccogliere i peli sparsi sarà molto più agevole e risparmieremo tempo prezioso da poter spendere giocando o coccolando i nostri cani e gatti!

  • A proposito di artigli, cani e gatti possono creare davvero dei disastri perché amano limarsi le unghie sulle superfici e mordicchiare ogni mobile. Pertanto, è bene evitare complementi d’arredo con rivestimenti fragili e facilmente deperibili, come vimini e rattan. Da preferire, invece, gli elementi realizzati in metallo, plastica, vetro e pietra. Prestate molta attenzione ai legni esposti: potrebbero trasformarsi in una ghiotta preda per i cuccioli in fase di dentizione o in un involontario tiragraffi. La soluzione è quella di rivestire le gambe e/o le superfici raggiungibili dai vostri animali con materiali isolanti che consentano a loro di divertirsi e a voi di non dover riarredare tutta casa.

  • Va da sé che l’ideale, quando si possiedono animali domestici, sarebbe poter progettare e sviluppare un ambiente dedicato solo a loro, con tutti gli accorgimenti che abbiamo finora elencato. Ma rinchiuderli in uno stanzino che in origine era adibito a sgabuzzino o piccola lavanderia non è certamente opportuno: deve essere una zona che permetta una buona ventilazione, in quanto uno spazio chiuso e piccolo potrebbe accumulare un odore sgradevole. Troppa aria, però, non fa nemmeno bene perché forti sbalzi di temperatura possono nuocere alla sua salute. È consigliato, dunque, mantenere una temperatura non inferiore a 20°C in tutta casa e controllare l’umidità, che non dovrebbe essere eccessiva per permettere all’animale di termoregolarsi senza difficoltà.

Vuoi creare dei mobili su misura per il tuo piccolo grande cucciolo o avere delle dritte in più riguardo la manutenzione dei tuoi arredi in legno per proteggerli dagli “attacchi” dei tuoi animali? Rivolgiti a Pirmin Murer, falegnameria sita a Mendrisio, Camorino e Bedano che da quarant’anni si occupa di arredamento personalizzato, mobili in legno, vendita e posa finestre e serramenti. Sapremo accogliere le tue richieste e conciliarle con quelle dei tuoi amici a quattro zampe grazie a personale qualificato e pronto a realizzare i tuoi desideri. Scopri di più cliccando qui in basso.

Articolo scritto da Pirmin Murer Falegnameria SA, con il supporto di Linkfloyd Sagl - Agenzia di Comunicazione e Marketing in Ticino


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-09 12:50:39 | 91.208.130.89