Freepik / Master1305
ULTIME NOTIZIE La casa ticinese
La casa ticinese
2 gior
Cucina su misura? Ecco i consigli degli esperti per realizzarne una pratica e con stile
I materiali migliori, la valorizzazione degli spazi e una perfetta organizzazione, per un ambiente unico e in armonia
LA CASA TICINESE
1 sett
Tutto quello che non può mancare per arredare terrazzi e balconi
Tavoli, sedie, divani, angolo griglia: per un ambiente esterno organizzato e pratico, ma sempre con stile
La casa ticinese
2 sett
Soggiorno piccolo? Consigli utili e pratici per arredarlo con stile
Non esistono spazi piccoli, solo piccoli spazi da organizzare in modo funzionale, con la giusta strategia
La casa ticinese
2 sett
La vostra casa ecologica: soluzioni per un arredo a zero impatto ambientale
Argilla, canapa, luce naturale e materiale riciclato diventeranno i vostri alleati ecosostenibili
La casa ticinese
3 sett
Perché gli olandesi si lasciano guardare dentro casa?
La tendenza a... non usare tende è tipica dei Paesi Bassi.
La casa ticinese
3 sett
4 ottime ragioni per scegliere mobili e arredi artigianali
Legno pregiato e manodopera locale per opere uniche e durature nel tempo
La casa ticinese
1 mese
Come organizzare la cabina armadio (e avere il guardaroba a portata di mano)
Cassetti, contenitori, scarpiere, luci: ogni cosa al posto giusto, per abiti e accessori sempre in ordine
La casa ticinese
1 mese
Arredare casa? Individuare lo stile più adatto è il punto da cui partire
Minimal, industriale o rustico: caratteristiche e peculiarità degli stili di arredamento più in voga
La casa ticinese
1 mese
Fai da te? Servono manualità, attrezzi giusti e un progetto chiaro
Creatività e manualità sono importanti, ma è fondamentale partire con strategie e schemi precisi
La casa ticinese
1 mese
Le case più strane in Svizzera: 3 edifici curiosi che spezzano la “monotonia edilizia”
Dentro una collina, sull’acqua o all'interno di una roccia: come si è espressa - in modo bizzarro - la creatività
La casa ticinese
1 mese
Primavera, tempo di infissi e serramenti: come cambiarli garantendo qualità, risparmio e sicurezza
Dalle zanzariere antipolline all'isolazione termica, ecco i dettagli e i materiali che ci assicurano salute e benessere
La casa ticinese
1 mese
Finestre? Com’erano, come sono, come possono migliorare la tua esperienza in casa
Da varchi di passaggio a inediti punti di accesso al mondo. Un viaggio nel tempo e nella storia
La casa ticinese
1 mese
Le case cinesi arrivano in Svizzera, e la "colpa" è di Donat Kamber
Un architetto ammaliato dalla Cina al punto da introdurre nel nostro Paese il curioso progetto delle tiny house
La casa ticinese
1 mese
Il terrazzo: consigli per arredare al meglio tutto l’anno il nostro affaccio sul mondo
Uno spazio sempre più ambito da chi compra casa, ma attenzione: il suo corretto allestimento richiede accortezze mirate
La casa ticinese
02.02.2021 - 08:530
Aggiornamento : 09:51

Arredamento pet friendly: come arredare bene per convivere con i nostri amici a quattro zampe

Animali in arrivo in casa? Con queste semplici attenzioni, la vostra abitazione sarà pronta ad accogliere anche loro!

Convivere in serenità con cani e gatti non è solo questione di affetto: chi ha animali in casa sa perfettamente che, avendo questi delle esigenze precise, c’è bisogno di spazi che, nella loro dimora, siano immaginati anche in funzione della loro presenza. Molti di noi decidono di tenere un animale domestico pur non avendo a disposizione un giardino o un terrazzo dove poterli sistemare comodamente e dar loro un luogo ampio dove poter giocare e rilassarsi. Dunque, i nostri amici a quattro zampe spesso vivono in appartamenti dove saper come sfruttare al meglio ogni angolo è fondamentale per permettere loro una buona permanenza, senza che ne risentano.
Chiaramente, non sempre è possibile ristrutturare casa in modo tale da ricavare un locale apposito per loro, ma basta adottare dei semplici accorgimenti che renderanno la vostra casa pet friendly.

Vediamo insieme quali sono:

  • Per cominciare, esistono parecchie aziende che producono complementi d’arredo per animali. Tra questi, certamente indispensabili sono le cucce, le lettiere e i cuscini. Ce ne sono di innumerevoli forme, colori, stili e prezzi e servono a permettere al vostro cucciolo un posto caldo e protetto dove riposare. I materiali sono adeguati ad essere collocati sia dentro che fuori l’abitazione e rispondono adeguatamente alla necessità di essere lavabili in modo semplice per noi e sicuro per loro. La grande varietà di oggetti in commercio, che abbracciano tutti i gusti estetici, ci consente di poterli integrare nel nostro senza creare stacchi stilistici o cromatici con i nostri mobili.

  • Un’altra considerazione da tenere a mente per l’arredamento di una casa che ospita animali è che tendono a perdere molti peli, soprattutto in certi periodi. Ciò implica che è molto meglio evitare la presenza nella nostra abitazione di tessuti che ne facilitano l’accumulo, per esempio la moquette a terra, i tappeti, la ciniglia o il velluto sui divani. Attenzione anche alle tende, i cui tessuti delicati possono essere messi a dura prova dagli animali domestici. Quindi, pensiamo a trasformare i nostri rivestimenti con materiali in similpelle, fibre sintetiche e tessuti antistatici, che siano antimacchia (lavabili con un po’ d’acqua e sapone), antigraffio, antirottura e antistatico. In questo modo, oltre a scongiurare che la tappezzeria venga strappata dai loro artigli, raccogliere i peli sparsi sarà molto più agevole e risparmieremo tempo prezioso da poter spendere giocando o coccolando i nostri cani e gatti!

  • A proposito di artigli, cani e gatti possono creare davvero dei disastri perché amano limarsi le unghie sulle superfici e mordicchiare ogni mobile. Pertanto, è bene evitare complementi d’arredo con rivestimenti fragili e facilmente deperibili, come vimini e rattan. Da preferire, invece, gli elementi realizzati in metallo, plastica, vetro e pietra. Prestate molta attenzione ai legni esposti: potrebbero trasformarsi in una ghiotta preda per i cuccioli in fase di dentizione o in un involontario tiragraffi. La soluzione è quella di rivestire le gambe e/o le superfici raggiungibili dai vostri animali con materiali isolanti che consentano a loro di divertirsi e a voi di non dover riarredare tutta casa.

  • Va da sé che l’ideale, quando si possiedono animali domestici, sarebbe poter progettare e sviluppare un ambiente dedicato solo a loro, con tutti gli accorgimenti che abbiamo finora elencato. Ma rinchiuderli in uno stanzino che in origine era adibito a sgabuzzino o piccola lavanderia non è certamente opportuno: deve essere una zona che permetta una buona ventilazione, in quanto uno spazio chiuso e piccolo potrebbe accumulare un odore sgradevole. Troppa aria, però, non fa nemmeno bene perché forti sbalzi di temperatura possono nuocere alla sua salute. È consigliato, dunque, mantenere una temperatura non inferiore a 20°C in tutta casa e controllare l’umidità, che non dovrebbe essere eccessiva per permettere all’animale di termoregolarsi senza difficoltà.

Vuoi creare dei mobili su misura per il tuo piccolo grande cucciolo o avere delle dritte in più riguardo la manutenzione dei tuoi arredi in legno per proteggerli dagli “attacchi” dei tuoi animali? Rivolgiti a Pirmin Murer, falegnameria sita a Mendrisio, Camorino e Bedano che da quarant’anni si occupa di arredamento personalizzato, mobili in legno, vendita e posa finestre e serramenti. Sapremo accogliere le tue richieste e conciliarle con quelle dei tuoi amici a quattro zampe grazie a personale qualificato e pronto a realizzare i tuoi desideri. Scopri di più cliccando qui in basso.

Articolo scritto da Pirmin Murer Falegnameria SA, con il supporto di Linkfloyd Sagl - Agenzia di Comunicazione e Marketing in Ticino


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-04-10 14:09:05 | 91.208.130.87