SUPSI
L'università dell'esperienza
26.01.2021 - 08:000

Nuove palestre tecnologiche per gli ingegneri del futuro

Con l’apertura del nuovo Campus di Lugano-Viganello, i futuri ingegneri potranno beneficiare di laboratori e spazi didattici all’avanguardia per sviluppare al meglio le loro competenze

Il trasferimento del Dipartimento tecnologie innovative (DTI) della SUPSI presso il nuovo Campus è in pieno svolgimento e l’entusiasmo si fa sentire. «Oramai manca davvero poco» dice con il sorriso sulle labbra il Prof. Walter Amaro, Responsabile del Corso di laurea Ingegneria meccanica. «A partire da metà febbraio i nuovi spazi didattici e i laboratori del Campus saranno agibili per tutti gli studenti del DTI. Si tratta di un passo avanti importante per noi». Dal punto di vista dell’infrastruttura tecnologica sono infatti numerose le novità e gli strumenti che saranno a disposizione di studenti e collaboratori per lo svolgimento delle attività di formazione erogate nell’ambito dei diversi percorsi di studio.

Tra questi, il Bachelor in Ingegneria meccanica, un corso di laurea in cui la componente pratica gioca un ruolo fondamentale. «Grazie ai nuovi spazi abbiamo potuto acquistare diverse apparecchiature che andranno ad incrementare il già completo parco macchine e che saranno a disposizione degli studenti per tutte le attività di laboratorio e di progettazione» afferma il Prof. Amaro. Si tratta di attività sperimentali che, affiancate alle lezioni tradizionali, consentono la messa in pratica di quanto appreso sui banchi e lo sviluppo delle attitudini professionali indispensabili per i futuri ingegneri.

Il giusto equilibrio tra teoria e pratica mira a formare una figura professionale capace di affrontare situazioni complesse e risolvere problemi relativi al mondo industriale applicando gli aspetti teorico scientifici delle scienze di base e delle materie professionalizzanti al mondo dell’ingegneria. Al termine degli studi, l’ingegnere meccanico SUPSI dispone di competenze specialistiche e sa utilizzare gli strumenti per operare nel campo della costruzione delle macchine, del dimensionamento degli organi meccanici, dello studio termo-fluidodinamico dei sistemi e della scienza dei materiali.

«Durante l’ultimo anno gli studenti mettono in pratica quanto appreso grazie ai progetti di semestre e di diploma» - spiega il Prof. Amaro - «lavorano su diversi temi prendendo spunto da progetti di ricerca in corso o, nella maggior parte dei casi, su temi proposti da aziende». La collaborazione con i partner del territorio è infatti fondamentale: da una parte motiva lo studente consentendogli di confrontarsi con problemi reali e, dall’altra, l’azienda ha la possibilità di valutare per 14 settimane lo studente in previsione di una futura assunzione.

 

Anneke, 24 anni, Laureata in Ingegneria meccanica
Il punto di forza della mia formazione è saper applicare le conoscenze acquisite in ambito professionale. La tesi di Bachelor in azienda conferisce quella giusta motivazione e fiducia per continuare il proprio percorso. Ora sono una studentessa Master part-time e questo mi permette di rafforzare le mie basi teoriche senza tralasciare l’aspetto professionale che è la chiave per poter essere competitivi nel mondo del lavoro.

Mattia, 24 anni, Laureato in Ingegneria meccanica
L’opportunità offerta dalla SUPSI di prendere contatto con aziende nei progetti permette di rompere il ghiaccio col mondo del lavoro anche grazie al supporto dei docenti. Nel progetto di semestre ho potuto esporre le mie idee all’azienda committente, un’importante ditta zurighese. Attraverso gli studi ho sviluppato la mentalità necessaria ad affrontare le sfide del futuro, dove innovazione ed espansione costante delle competenze sono la chiave.

 

In breve
Il Corso di laurea in Ingegneria meccanica

Titolo rilasciato: Bachelor of Science SUPSI in Ingegneria meccanica

Modalità di studio: tempo pieno (3 anni)

Chiusura iscrizioni: 15 aprile 2021

Sede
Nuovo Campus Est
Lugano-Viganello

Contatti
T +41 (0)58 666 65 11
dti@supsi.ch 
www.supsi.ch/dti 

Servizio integrato carriera, esperienza e orientamento: orientamento@supsi.ch 

 

Concorso Leggi e vinci!
“Leggi e vinci!” è un concorso legato alla nuova rubrica “SUPSI L’università dell’esperienza” che, ogni martedì, ospiterà la presentazione di un progetto pratico realizzato dagli studenti e dalle studentesse Bachelor. Partecipare è molto semplice: basta rispondere alle domande legate ai contenuti dell’articolo sul sito www.supsi.ch/go/leggi-e-vinci. Tra tutte le risposte corrette pervenute, sarà estratto a sorte il fortunato vincitore di un abbonamento Arcobaleno di 2a classe, per viaggiare comodamente in Ticino per 1 anno intero!

Mattia
Guarda le 2 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-06 08:54:34 | 91.208.130.85