mobile report Segnala alla redazione
SAVOSA
27.11.2017 - 06:000

I Benefici dell’Acquafitness

Fare degli esercizi nell'acqua piuttosto che sulla terraferma? Perché no! È più divertente, più facile e soprattutto più efficace: rassoda, tonifica, fa bene alla schiena, e combatte la cellulite

 

SAVOSA - L’Acquafitness è una delle attività sportive più efficaci per le donne (e non solo) che vogliono mantenersi in forma, snellire i punti critici e combattere la ritenzione idrica. Questa disciplina, grazie all'attrito dell’acqua, permette di far lavorare più intensamente la nostra muscolatura praticando anche un massaggio che aiuta così a sciogliere più facilmente il grasso in eccesso, senza dimenticare i benefici che può apportare alla circolazione.

L’obiettivo della ginnastica (fitness) in acqua è quello di far attività in totale sicurezza per le articolazioni, in assenza di gravità.

L’elemento acquatico è in grado di ridurre tutti i tipi di tensioni articolari senza però vanificare il lavoro fisico. Anzi, l’allenamento in un fluido risulta più forte rispetto a quello sulla terra ferma, poiché la densità dell’acqua è maggiore di quella dell’aria di circa dieci volte. Dunque i movimenti effettuati con il corpo immerso nell’acqua, sono più lenti e l’acqua si propone come un attrezzo di allenamento paragonabile a manubri e bilanciere. In sintesi potremmo dire che allenarsi in acqua è meno pericoloso sotto il profilo articolare ma molto più faticoso sotto quello muscolare. Lavorando in ambiente microgravitario (la spinta di galleggiamento riduce l’azione della forza di gravità) si “pesa”meno quindi le attività sono indicate a più tipologie di persone: a chi ha lievi problemi fisici o ha subito interventi, a chi é in sovrappeso, a donne in gravidanza. Allo stesso tempo sfruttando la resistenza dell’acqua è possibile sviluppare la forza muscolare, quindi la lezione, se eseguita con ritmi adeguati, diventa allenante, tant’ è che atleti professionisti di diverse discipline (calciatori, ciclisti, triatleti, podisti, ecc) frequentano corsi di acquafitness come vera e propria seduta di allenamento.

La pratica di un costante esercizio consente di trarre numerosi benefici:

  • Aumento della mobilità articolare e del tono muscolare.
  • Aumento di resistenza, forza, coordinazione.
  • Importante coinvolgimento dell’equilibrio, e delle capacità propriocettive.
  • Effetto rilassante, rimedio a stanchezza e stress.
  • Lavoro con muscoli poco sollecitati in altri sport.
  • Coinvolgimento attivo del “core” addominale per mantenere una postura corretta ed evitare di sovraccaricare la schiena.

Riattivazione della circolazione linfatica

Il massaggio dell’acqua è forse quello più efficace per contrastare la buccia d’arancia e quindi quei fastidiosi inestetismi della cellulite, in questo caso l’attività più indicata è quella dell’Acquabike che consente di lavorare a ritmi sostenuti e quindi più efficaci in tal senso. Infatti, basta camminare in acqua per permettere di riattivare la circolazione linfatica e drenare i liquidi in eccesso, quindi, con qualche esercizio più intenso, otterrete ottimi risultati.

Aumento del metabolismo

La ginnastica in acqua aiuta la perdita di peso, tonifica e accelera il metabolismo senza dover sudare intensamente. La fatica raggiungerà comunque livelli elevati perché l’attrito con l’acqua ostacolerà i vostri movimenti e voi dovrete essere forti a vincerlo. Salti, corsa, pedalate, addominali in acqua non saranno per nulla semplici. In media con una lezione di acqua fitness si consumano dalle 350 alle 450 calorie, il consumo è maggiore nel caso dell’Acquabike e dell’Allenamento Funzionale in Acqua – con l’ausilio del Tappeto e della Bike, in questo caso il soggetto, lavorando intensamente, arriva a consumare anche 700/750 calorie.

I benefici dell'acquagym sulla schiena

L'acquagym è l'ideale per chi soffre di mal di schiena. L'acqua, scaricando il peso corporeo, rende l'allenamento più leggero per la struttura scheletrica, alleggerendo il lavoro muscolare e dando quindi meno carico alla schiena.
I muscoli della schiena sono tonificati dagli esercizi di acquagym e riescono quindi a rafforzarsi e diminuire i dolori cronici. Gli stessi esercizi, inoltre, le regalano una maggiore flessibilità, donando elasticità alla struttura muscolo-scheletrica.

Quindi non ti resta che scegliere la lezione più adatta a te e … buon divertimento!

A cura di Marzia Ferrari
Laureata in Scienze Motorie, Istruttore di Nuoto, Istruttore AcquaFitness Centro A-CLUB, Savosa
Visita la pagina Facebook 

Allegati
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-10-16 02:06:14 | 91.208.130.87