Blizzard
+1
GAMES
15.04.2021 - 09:300

“Forgiati nelle Savane” per “Hearthstone” non è una tabula rasa, ma quasi

Nuova espansione, ma anche nuovo set base (per iniziare senza troppi dolori) per il gioco di carte digitali di Blizzard

IRVINE - C'è una formula da seguire se un gioco vuole rimanere rilevante in maniera più o meno costante nel tempo. Dopo il boom del lancio, dev'essere in grado di analizzare in maniera onesta i suoi punti di forza, continuare costantemente a lavorare di cesello e non aver paura d'introdurre novità anche sconvolgenti.

È questa la formula che ha reso “Fortnite” quello che è (in fin dei conti era nato come gioco di zombi e sopravvivenza) ed è anche ciò che ha permesso a un colosso come “World of Warcraft” di essere ancora giocatissimo dopo 17 anni (sì, avete letto bene) dall'uscita.

Sempre stando in casa Blizzard, un titolo molto popolare qualche anno fa tenta di rialzare la china dopo un momento di stanca rimescolando le carte (ed è proprio i caso di dirlo). “Hearthstone”, il gioco di carte digitale della casa di Irvine, con la sua ultima espansione “Forgiati nelle Savane” arrivata a inizio aprile.

Per tentare di ringalluzzire un po' il gioco, e renderlo allo stesso tempo un filo più accessibile a chi volesse iniziare, Blizzard ha deciso di prendere spunto da una pratica comune nel mondo delle carte collezionabili “fisiche”, tipo “Magic”.

Con l'inizio della nuova stagione, infatti, si è deciso di cambiare il set base di carte, quello a disposizione da subito ai giocatori, togliendone e aggiungendone di altre prese da altre espansioni del passato.

Questa base di partenza, inoltre, include una nutrita serie di eroi leggendari – così come di mazzi già fatti – che permetteranno anche a chi sta iniziando di potersela giocare online, almeno nelle parti basse della classifica.

Con questo set si sposano in maniera assai gustosa le nuove carte di “Forgiati nelle Savane”, non particolarmente forti - ma comunque sostanziali - e dalle nuove meccaniche versatili, e che potranno ancora essere esplorati nelle prossime espansioni (soprattutto le nuove magie graduate e i mercenari leggendari).

Insomma, un'espansione piacevole anche se non sconvolgente, e che è chiaramente un punto di partenza su cui costruire lungo questo 2021, piuttosto che un terremoto. Sarà sufficiente per traghettare “Hearthstone” in questi 12, delicatissimi, mesi? Staremo a vedere.

“Hearthstone” è disponibile per Pc Windows, Mac OS, Android e iOS.

ZAF

Blizzard
Guarda tutte le 5 immagini

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-25 02:05:49 | 91.208.130.87