Namco-Bandai/Sueisha
+3
ULTIME NOTIZIE Games
FOTO
GAMES
1 sett
“The Last of Us - Part II” porta il videogioco là dove non è mai andato
Il titolo più atteso di questa generazione non delude le attese ma potrebbe non essere per tutti
GAMES
2 sett
Il ritorno a Skyrim è tutto online, “Greymoor” dolce nostalgia
L'espansione a tema per “The Elder Scrolls Online” è un bel viaggio che però non c'entra (quasi) niente con l'originale
FOTO E VIDEO
GIAPPONE
3 sett
Dite buongiorno alla nuova Playstation 5
La macchina da gioco di Sony annunciata in pompa magna ieri in serata con un paio di novità molto accattivanti
GIAPPONE
3 sett
Playstation 5, il «futuro del gaming» si presenterà domani sera
L'evento era stato posticipato la scorsa settimana a seguito alle proteste legate alla morte di George Floyd
STATI UNITI
1 mese
Sony rinvia la presentazione della PlayStation 5
La decisione, dovuta alle proteste in corso negli Usa, è per lasciare spazio a voci più importanti
GAMES
1 mese
Perché anche la mamma non può essere una gamer?
E infatti, stando a uno studio il 71% di loro gioca (anche ogni giorno) e il 57% ritiene che le renda più spensierate
GAMES
1 mese
Quelle due nuove console che quest'anno forse sarebbe meglio non comprare
Xbox Series X e Playstation 5 arriveranno sugli scaffali entro Natale, ma rappresentano una colossale incognita
FOTO
GAMES
2 mesi
Si fa così a riportare in vita una serie morta (e sepolta) da 25 anni
"Streets of Rage 4" è una gran bella impresa che ci riporta dritti dritti negli anni '90, ma riveduti e corretti
GAMES
2 mesi
Quell'isoletta felice diventata un fenomeno (anche grazie alla quarantena)
Stiamo parlando di “Animal Crossing: New Horizons” per Nintendo Switch, ci state giocando pure voi?
Games
2 mesi
Final Fantasy VII: quel "Remake" nel titolo gli va un po' stretto
La nuova versione del leggendario titolo di Square Enix non tradisce le aspettative e promette dalle 30 alle 60 ore di g
GAMES
29.01.2020 - 12:000

"Dragon Ball Z: Kakarot" ti fa giocare (proprio) tutto il cartone

Ed è un titolo con un gran cuore, ma decisamente qualche difettuccio, che farà felici soprattutto i superfan

TOKYO - Per chi aleggia a ridosso dei 30 anni ed è cresciuto a pane e cartoni giapponesi, "Dragon Ball" è una di quelle costanti che unisce (e divide) anche nella vita più o meno adulta.

La saga di Goku e compagnia, esplosa da noi su Italia 1 (che ne ha riproposto le repliche per anni e anni) è uno di quei capolavori del Sol Levante che hanno davvero cambiato il modo contemporaneo di raccontare storie.

Nate negli anni '80 dalla fulgida penna di Akira Toriyama, che ai suoi personaggi ha alacremente dedicato 11 anni della sua vita, le avventure Sayian e i loro terrificanti avversari hanno finito per riplasmare non solo i fumetti ma anche l'animazione e i videogiochi del mondo tutto.

La storia d'amore fra "Dragon Ball" e i videogame è lunga e non sempre fortunata. Ultimo (notevole) figlio di questa relazione è lo strepitoso gioco di lotta "Dragon Ball FighterZ" di Arc System Works (recensito anche su queste pagine digitali).

È proprio di questo mese l'uscita di un titolo completamente diverso: un gioco di ruolo e d'azione che è anche un omaggio in lungo e in largo alla parte adulta della storia di Goku quella che alle italofone latitudini è conosciuta come "What's My Destiny Dragon Ball".

"Dragon Ball Z: Kakarot", realizzato da CyberConnect 2 per Bandai Namco, prende il via proprio dalla saga dei Sayian, passando poi per quella di Freezer, gli androidi & Cell fino allo spietato Majin Buu. Insomma una bella maratona da decine e decine di ore di gioco.

La chiave scelta è quella ibrida: se la storia scorre linearmente, seguendo in maniera fedele il canovaccio noto, sono diversi i momenti in cui viene concessa libertà di movimento ed esplorazione del mondo, fra quest secondarie e attività amene di varia natura. Il combattimento, invece, è azione pura fra schivate, raffiche di colpi e mosse speciali.

Insomma, un gran minestrone, in cui gli ingredienti si integrano non sempre benissimo. Se da una parte in tutto questo "Kakarot" si sente un gran cuore, con la cura fedele della riproduzione dei momenti del cartone e pure una parte molto creativa e citazionistica riguardante alcuni personaggi secondari, dall'altra è evidente che diversi momenti di gioco non sono proprio al top.

Immaginiamo che per il team di CyberConnect 2 sia stata una bella fatica integrare tutte queste cose su di una struttura che, in fin dei conti, è parecchio rigida. Il risultato è una specie di colossale parco giochi a tema ma che, tanto tecnicamente quanto dal punto di vista del divertimento, non sempre è all'altezza degli standard.

Delusione? Forse un po', ma non troppo. Anche perché "Kakarot" è chiaramente destinato a una fetta di superfan della serie che saranno felici di rigiocarsi il proprio cartone preferito chiudendo volentieri un occhio qua e là.

VOTO: 8

"Dragon Ball Z: Kakarot" è disponibile per Playstation 4 (versione provata), Xbox One e Pc Windows. Lo abbiamo recensito grazie a una copia gentilmente fornita da Bandai Namco.

Nota linguistica

"Dragon Ball Z: Kakarot" è tradotto molto bene in italiano, ma si basa in maniera fedele al manga più che al cartone. Quindi scordatevi Jamcko, Tensing, Junior e fatevi piacere Yamcha, Tenshinhan e Piccolo. L'audio è solo in giapponese sottotitolato, e per qualcuno forse sarà un problema.

Namco-Bandai/Sueisha
Guarda tutte le 7 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-06 07:56:01 | 91.208.130.89