Segnala alla redazione
Electronic Arts
+1
ULTIME NOTIZIE Games
FOTO E VIDEO
GAMES
1 sett
Per sfogarsi non c'è niente di meglio dell'ultraviolenza di “Doom: Eternal”
Anche se bisogna avere un (bel) po' di pelo sullo stomaco e il grilletto decisamente facile
FOTO E VIDEO
GAMES
1 sett
Davvero non pensavo che avrei perso la testa per “Nioh 2”
E invece... Il ritorno al Giappone medievale fantasy del Team Ninja è una sorpresa strepitosa (ma per i veri smanettoni)
FOTO
GAMES
4 sett
Quando il supereroe può vincere con un cazzotto solo
“One Punch Man: the hero nobody knows” tenta di tradurre in game una delle più inspiegabili e folli opere nipponiche
GAMES
1 mese
Questo è il miglior picchiaduro che quasi sicuramente non conoscevate
Si chiama “Under Night In-Birth Exe:Late[cl-r]” (sì, davvero) e merita decisamente la vostra attenzione
GAMES
1 mese
Con “Dreams” il videogioco te lo puoi fare anche da solo
Originale, ispirato e incredibilmente intelligente il game che è anche un editor ci ha davvero sorpresi
FOTO
GAMES
1 mese
Per ora la resurrezione di "Warcraft III" sta andando malino
Il ritorno "Reforged" del capolavoro di Blizzard è una delusione che ha fatto arrabbiare i fan ma non è detto che le cose non possano cambiare
GAMES
1 mese
Il 2020 per i videogames è già l'anno dei ritardi
E se voi siete nervosi, pensate chi dovrà passare quei mesi prima della pubblicazione a lavorarci giorno e notte
FOTO
GAMES
2 mesi
"Dragon Ball Z: Kakarot" ti fa giocare (proprio) tutto il cartone
Ed è un titolo con un gran cuore, ma decisamente qualche difettuccio, che farà felici soprattutto i superfan
FOTO
GAMES
2 mesi
Cacciatori di mostri, è tempo di mettersi il cappotto
Visto che "Monster Hunter World: Iceborne" è da poco disponibile, oltre che su console anche su PC. Ecco perché non potete perdervelo
GAMES
13.11.2019 - 10:000
Aggiornamento : 11:51

FIFA 20: Ma in fondo, perché cambiare? (se non sei uno juventino)

L'asso di EA ritorna in pista con un'edizione bella compatta e godibilissima ma senza... la Vecchia Signora

VANCOUVER - Sì, la recensione di "PES 20" è arrivata almeno un mesetto fa e con "FIFA 20" siamo in ritardo plateale per motivi logistici ma, alla fine, ce l'abbiamo fatta. 

Tutta un'altra storia - Come ogni anno anche questa volta è difficile avvicinarsi al colosso di EA Sports senza pensare nemmeno un po' al concorrente di casa Konami (che di solito esce prima), anche in questo caso è così. Ma poi il gioco parte e si capisce subito che è proprio un'altra cosa. E non solo per quanto riguarda ai calci dati al pallone.

Più Zen che mai - "FIFA 20" è uno stacco netto rispetto al passato e alle ultime edizioni, lo si capisce dall'interfaccia stringatissima e immediata che ci è piaciuta davvero un sacco. Bastano veramente pochissimi passaggi per arrivare dove vogliamo: offline, online, e la spendacciona (ma amatissima) Ultimate. È tutto lì a portata di mano.

Ciao, Alex Hunter - Fra le assenze più evidenti c'è l'addio alla modalità storia "Il viaggio" che era stata un po' il fulcro delle precedenti edizioni. Un peccato? Per certi versi sì - in fin dei conti è stata una delle cose più interessanti del calcio digitale degli ultimi anni - ma la verità è che ce ne faremo subito una ragione. 

Juventini puniti - Una delle mancanze che, invece, sicuramente proveranno i tifosi juventini perché quest'anno la "Vecchia Signora" se l'è soffiata la concorrenza. A meno di non ricorrere a mod di sorta sulla versione pc, i fan dovranno accontentarsi di giocare con... il Piemonte Calcio (sempre meglio del Pm Black White di PES, comunque).

Il pallone in strada - In cambio c'è la modalità "Volta" che è una via di mezzo fra il non fortunatissimo FIFA Street e la modalità "World of CHEL" vista in "NHL 19". Praticamente un calcetto da strada 3 contro 3, con avatar (anche femminili) da personalizzare in un sacco di modi diversi. Interessante? Sì. Sconvolgente? Forse no.

La prova del campo - Una volta allacciate le scarpette e impugnato il pad "FIFA" si rivela sempre e comunque... "FIFA". Con quel suo gameplay super collaudato che non sarà a prova di bomba o particolarmente frizzante, ma che convince e - soprattutto - ti fa sentire sempre a casa. E non è una cosa da poco.

Ma, in fondo, perché cambiare? - Quindi, comprare oppure passare a “PES”? Se siete dei fifari d'assalto, la risposta è semplice: non c'è motivo di cambiare. Il titolo di EA non ha perso niente dello smalto dell'anno scorso e ci è sembrato decisamente solido. Dal canto suo, è vero che "PES" quest'anno è in grande spolvero ma - francamente - ormai ci sembrano quasi due giochi diversi.

VOTO: 9

"FIFA 20" è disponibile per Playstation 4 (versione provata), Xbox One, Nintendo Switch e Pc Windows. Lo abbiamo recensito grazie a un codice fornitoci gentilmente da Electronic Arts.

ZAF

Electronic Arts
Guarda tutte le 5 immagini
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-04-08 16:01:33 | 91.208.130.89