Capcom
+5
ULTIME NOTIZIE Games
FOTO
GAMES
1 gior
Genshin Impact, quando il fenomeno è gratuito e arriva dalla Cina
Non un clone, ma qualcosa di più, il titolo per console e cellulari ha fatto davvero il botto. Ma sarà giusto per voi?
GAMES
1 sett
Tribune piene e nessuna quarantena: il calcio nella "bolla" di FIFA 21
L'ultimo capitolo della saga sportiva di EA gioca in difesa ma propone anche alcune novità. E la formula funziona
GAMES
3 sett
Per i 35 anni di Super Mario una compilation tutta in 3D
“Super Mario 3D All-Stars” inaugura l'anno di celebrazioni per il mitico idraulico italiano, ma non convince
GAMES
1 mese
“Holly & Benji” in versione game: il tiro della tigre basta solo a metà
"Captain Tsubasa: Rise of New Champions", da poco disponibile, è bellissimo da vedere ma ha i suoi difettucci
FOTO E VIDEO
GAMES
1 mese
La serie Netflix sui games un po' ci azzecca, un po' no
“High Score”, che racconta la storia dei videogiochi, ha inventiva ma problemi di ritmo. Ai nostalgici però piacerà molto
FOTO
GAMES
2 mesi
In “Mortal Shell” morire non è poi la fine del mondo
L'omaggio indipendente a “Dark Souls” di un mini-team di veterani è un mostriciattolo bonsai con qualcosa da dire
FOTO
GAMES
2 mesi
“Fall Guys”, la corsa deficiente che (a sorpresa) è diventata un fenomeno
È il titolo dell'estate in grado di rivaleggiare con roba tipo “GTA Online” e altri colossi, e voi ci state giocando?
GAMES
2 mesi
Sword Art Online, e il videogame ti imprigiona... in un videogioco
La celebre meta-serie giapponese torna con un colossale nuovo episodio che divertirà parecchio i fan
FOTO
STATI UNITI
2 mesi
Né Sekiro, né Tenchu: Ghost of Tsushima è una storia a sé
L'ultima esclusiva per la console Sony, targata Sucker Punch, convince per design e azione. La narrazione però si rivela
FOTO
GAMES
3 mesi
Deadly Premonition 2: così il gioco si fa ancora più strano
Un dei titoli più improbabili della storia dei games ha ottenuto un ancor più improbabile seguito. Ma ne vale la pena?
FOTO
GAMES
4 mesi
“The Last of Us - Part II” porta il videogioco là dove non è mai andato
Il titolo più atteso di questa generazione non delude le attese ma potrebbe non essere per tutti
GAMES
30.01.2019 - 09:000
Aggiornamento : 23.01.2020 - 15:04

Resident Evil 2: ecco come Capcom si è reinventata un capolavoro

Il ritorno fra le strade di Raccoon City è di quelli da incorniciare e farà la gioia sia dei nostalgici sia di chi ci gioca per la prima volta

TOKYO - Il primo giorno di lavoro per molti è un vero e proprio trauma. Ne sa di certo qualcosa Leon S. Kennedy, agente di primo pelo della polizia di Raccoon City, che proprio all'inizio della sua nuova carriera si trova a dover fronteggiare nientemeno che un'epidemia di un virus misterioso e... un'invasione zombi!

Un seguito storico - Inizia così quello che, per molti, è il miglior “Resident Evil” di sempre - il secondo - pubblicato nell'ormai antico 1998. Capcom, che da qualche tempo a questa parte sta cercando di far risorgere la sua serie horror ritornando all'originaria radice survival, dopo il reboot di due anni fa ha deciso di riprovarci ricostruendo “Resident Evil 2” dalle fondamenta in su.


Capcom

Ciò che è nuovo... - Via il design manga, e l'impostazione rigidina con l'inquadratura ferma. Dentro due nuovi look (che convincono) per Leon e l'altra protagonista Claire Redfield, e un punto di vista in terza persona con camera sopra la spalla. Rivisti completamente anche gli zombi (e non è cosa da poco): saranno ancora più infidi, robusti e spaventosi. Ah, ovviamente rifatto completamente l'impianto grafico sfruttando tutta la potenza del RE engine di proprietà.

... e ciò che resta -  Resta invece uguale (anche al limite della fotocopia) il gioco: con il suo inventario stretto stretto, i suoi enigmi e le sue chiavi. Il che, anche se si è decisamente nell'old-school, non è altro che un bene. Parliamoci chiaro, “Resident Evil 2” per game design è uno dei migliori esponenti della sua generazione e anche oggi si comporta benissimo. Il lavoro del team di Capcom però non si è limitato alla conservazione ma anche all'attualizzazione, senza però esagerare e con una misura veramente encomiabile.


Capcom

Sopravvivere innanzitutto -La parola chiave, qui come nell'originale, resta sopravvivenza: niente scialacquamento di munizioni (è imperativo mirare bene, oppure essere saggi) né di oggetti curativi (le mitiche erbe da mescolare). Importante pure ricordarsi che, a volte, la miglior difesa... è la fuga (soprattutto quando davanti ci si trova un minaccioso e inscalfibile Tyrant). Occhio: non è un  gioco facile, e potrà capitare di morire spesso e/o di dover caricare un salvataggio precedente per tentare di risparmiare qualche preziosa pallottola. 


Capcom

Praticamente perfetto - In conclusione è parecchio difficile trovare un difetto a “Resident Evil 2“ è un prodotto competente, preciso e realizzato davvero benissimo. Da sfegatati della serie, una piccola stretta al cuore ci è venuta quando abbiamo scoperto i cambiamenti riguardanti un'arma fondamentale (il pugnale), ma ne abbiamo capito il senso. Quindi, Capcom, ben fatto!

VOTO: 9,5

Nota: “Resident Evil 2“ è un gioco horror che non lesina spargimenti di sangue e momenti gore, pertanto è sconsigliato ai più impressionabili e ai particolarmente giovani (PEGI 18), sono avvisati i genitori!

"Resident Evil 2" è disponibile per Playstation 4 (versione provata), Xbox One e Pc Windows. Lo abbiamo recensito grazie a una copia gentilmente fornitaci da Capcom.

Capcom
Guarda tutte le 8 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
KilBill65 1 anno fa su tio
Mi sono reso conto appena acquistato il bel lavoro che e' stato fatto, uscito per ps1 completamente rifatto a nuovo....Dico che veramente hanno fatto un capolavoro su un gioco horror....Merita e concordo col punteggio che avete dato, anche la raccomandazione ai genitori e a chi si impressione di fare la dovuta attenzione.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-23 23:51:18 | 91.208.130.86