SEGNALACI mobile report
focus
EA SPORTS
GAMES
28.02.2018 - 06:000
Aggiornamento 10:55

UFC 3: ancora botte da orbi sull'ottagono

Il simulatore di arti marziali miste di Ea ritorna sugli scaffali dopo due anni di assenza. Scopriamo assieme com'è

 

VICTORIA - Torna a sporcarsi le mani (e di sangue) Electronic Arts che riporta sugli scaffali, dopo ormai due annetti di assenza, la serie UFC con il suo terzo episodio. Preparatevi quindi a tornare sull’ottagono più violento dello sport mondiale e a dare il meglio di voi con pugni, calci, atterramenti e gioco a terra.

Il nuovo è meglio del vecchio? - La domanda, come ogni volta che ci troviamo davanti un titolo episodico di Ea, è sempre quella: Ma che è cambiato rispetto alla versione precedente? O meglio, il cambiamento è sufficientemente sostanziale da valere l’acquisto? Nel caso di “UFC 3” ci verrebbe da dire sì, ma un po’ anche no.

Le aggiunte sono tutte belle... - Intendiamoci, resta un simulatore di lotta realistica - quindi cancellate subito dalla vostra memoria “Tekken” e affini - di quelli con il fiocco. La fisica è azzeccata e credibile, il sistema di controllo è ottimo e la grafica è pure meglio dell’episodio precedente. I lottatori? Ci sono tutti quelli che dovrebbero. Sì, anche quella lottatrice bionda che ormai si è data definitivamente al wrestling.

... ma è ancora roba per gente tecnica - Sappiatelo subito: anche questa volta è tutto molto tecnico e il sistema di “lock” degli arti e di gestione del combattimento a tappeto subisce ancora qualche singhiozzino e calo di ritmo. 

Rivista la modalità carriera - Fra le novità interessanti di questa edizione, oltre a un evidente lavoro di lima (o meglio pialla?) su tutto il sistema di gioco c’è una revisione abbastanza notevole della modalità carriera e del suo editor personaggi. Proprio quest’ultima nello scorso episodio aveva le sue (belle) falle. E, nell’era di Sua maestà McGregor, preparatevi a dirne delle belle in attesa preparazione al match.

Ecco cosa ci ha lasciato un po' freddini - Quindi quali sono le nostre riserve? Da una parte un paio di cambiamenti del sistema di controllo che non abbiamo proprio capito (tipo quella dei pulsanti per i movimenti speciali). Dall’altra con l’accuratezza simulativa si perde un pochino di dinamismo e divertimento “ignorante”. Che poi sia un bene o un male, starà a voi deciderlo.

 VOTO: 8

“Ufc 3” è disponibile per Playstation 4 (versione provata) e Xbox One. 

2 anni fa UFC 2: senza esclusione di colpi
Commenti
 
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES

Ultimo aggiornamento: 2018-06-24 12:55:28 | 91.208.130.86