SEGNALACI mobile report
focus
Square Enix
GAMES
22.03.2017 - 06:000

NieR Automata: il bello d'esser strani

Bello (dentro) e ispirato lo strano figlio di Square Enix, Platinum e Yoko Taro è un giocone in grado di sorprendere ogni due per tre

 

TOKYO - Ci sono i giochi canonici in cui tutto va come ti aspetti, tipo quelli con un protagonista maschile e generico, armato di spada e cavallo o mitra e spericolatezza. Poi ci sono i giochi strani, con personaggi strani ambientati in mondi e posti strani che si vede subito che gli autori si divertono a prenderti un po' in giro in maniera creativa. Di questi, possiamo dirlo senza mica tanto timore di smentita, ce ne sono pochissimi ogni generazione.

Ma che sta succedendo? - "NieR: Automata", che continua la serie di sfavillanti uscite di questo inizio 2017, è proprio così. Bastano dieci minuti con il pad in mano per rimanerci di stucco almeno cinque-sei volte: dai cambi improvvisi di genere (sparatutto aereo, picchiaduro, platform), di camera (dall'alto, laterale, da dietro in terza persona) fino alla storia strampalata in stile manga ma anche serie fantascientifica anni '50-'60 (tipo i "Thunderbirds" o "Ai confini della realtà"). Insomma, un gran casino, ma di quelli belli che fanno sorridere.

Gioco d'autore, davvero - Seguito del facilmente dimenticato "NieR" (uscito nel 2010 per Playstation 3 e Xbox 360) è un gioco d'autore che porta la firma di uno dei personaggi più eccentrici del gaming contemporaneo, ovverosia Yoko Taro. La storia, pure, è decisamente stramba: gli alieni hanno attaccato la Terra e l'hanno conquistata portando dalla loro parte le macchine che si sono ribellate all'uomo sterminandolo e costringendolo a fuggire sulla Luna. Dall'orbita parte la riconquista per mezzo di bellissimi androidi senza nome, dalla chioma bianca e dagli occhi bendati. 

Ma i cattivi sono loro? - Uno scontro dissonante perché le macchine che abitano la terra sono delle quasi inermi e rozze scatolette di metallo mentre i liberatori sono agili e delicate amazzoni armate fino ai denti o efebici putti senza nessuna pietà. A un certo punto del conflitto però qualcosa comincerà a cambiare mettendo tutto in discussione proprio durante la missione della procace e spietata 2B (il nostro avatar) e del suo navigatore, l'imberbe androide 9S. 

Buono come il sushi - Spada (anzi, spade) in pugno sarà nostro compito esplorare una Terra devastata affrontando le orde metalliche in scontri all'ultimo... bullone! E c'è di che divertirsi perché sul sistema di combattimento tutta azione e smartellamento di tasti ci ha messo la firma Platinum Games - ed è gente che ne sa - mentre il resto dell'impianto è classico gioco di ruolo nipponicissimo in puro stile Square Enix. Il mondo da navigare è vasto ma non immenso come tanti (troppi?) titoli che oggi vanno per la maggiore. Il che non è affatto un male.

Androidi contro robot - A nostra disposizione una buona quantità di armi da corpo a corpo, un Pod separato e svolazzante - che invece spara e dev'essere gestito autonomamente a suon di multitasking - e un sistema di chip dai variegati effetti da impiantare nella memoria della nostra supertosta 2B. Decisamente variegata anche l'offerta di nemici, praticamente sempre memorabili (e da mascella spalancata) gli scontri con i boss tutti ispiratissimi.

Bello, ma dentro - Non tutto fila però super liscio, se c'è una pecca vistosa (sic) di "NieR: Automata", è l'impianto tecnico che ondeggia fra la Playstation 2 (non scherziamo) e la Playstation 3. Ci si abitua, eh, però è difficile che non vengano alla mente tutti gli altri titoli che gli stessi paesaggi desolati e post-atomici li hanno realizzati molto (molto molto) meglio. I nomi ci vengono alla lingua ma noi non li facciamo, per educazione. 

È un peccato, questo, che risulta veniale se confrontato alla sagacia compositiva del tutto. "Automata" è costruito (e bene) per intrattenere e, come già accennato in precedenza, vi sorprenderà un sacco di volte. E, soprattutto al giorno d'oggi, non è affatto cosa da poco. Ah, dimenticavo, le musiche sono veramente pazzesche.

NieR Automata è disponibile per Playstation 4 (versione provata) e Pc Windows.

VOTO:9

Commenti
 
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES

Ultimo aggiornamento: 2018-06-23 21:51:23 | 91.208.130.86