Segnala alla redazione
ITALIA
27.10.2015 - 07:480

Moda tattoo e trucco semipermanente correttivo

I consigli della celebre makeup artist e look-maker dei vip Viviana Ramassotto

 

ROMA - Sembra che il trucco semi permane vada di moda. In realtà è talmente risolutivo ed essenziale! È una tecnica sempre più richiesta per correggere con naturalezza i lineamenti del viso.

Chi conosce quanto questa soluzione sia incredibile al fine di migliorare il proprio aspetto dice che non se ne può fare a meno. Ho una lunga lista di attesa Roma che supera i tre mesi ho clienti che mi aspettano a Dubai nello studio che ho aperto a maggio 2015 semestralmente ritocco le mie clienti di Ibiza e tra poco in un centro a Lugano.

Non credo che sia solo questione di moda ma il successo di un trucco può sostituire la chirurgia estetica in quanto l'illusione ottica, rispetto all'alterazione reale dei volumi, ha sicuramente un risultato immediato e assolutamente naturale. A tal proposito vorrei rispondere ad alcune domande che mi sono state formulate da voi tramite e-mail, ho cercato quelle che mi espongo le stesse preoccupazioni in simili quesiti riguardo ai 'danni!' da trucco semi permanente.

Alle donne sulle quali il colore del tatoo alle sopracciglia ha virato al rosso posso dirvi di essere tranquille in quanto i pigmenti di nuova generazione sono sempre più efficaci e concentrati come nel vostro caso quello verde. Affidatevi ad un bravo dermo-pigmentatore e vedrete che saprà nasconderlo aggiungendo al colore di base scelto, almeno una goccia di green ogni quattro del colore principale.

Sui viaggi blu o verdi di Tatoo vecchi di 10-20 anni, il colore complementare sarà arancione: la quantità di arancione dipenderà dall'intensità di blu. Sicuramente chi ha questo problema ha ricevuto un tatuaggio nero che con il tempo si è ossidato e purtroppo è assolutamente permanente si toglie solo con il laser. Il colore nero sulle sopracciglia non si deve mai usare neanche su una mora.

Se oltre al colore quello che bisogna correggere è anche la forma consiglio la soluzione migliore; affidati ad un dermatologo che saprà utilizzare il laser al fine di cancellare completamente il disegno. Se il danno non dovesse essere così visibile non preoccupatevi perché tra il colore complementare e il camouflage si potrà camuffare la forma correggendola e si potrà scaldare il colore di base freddo. Bisogna avere pazienza perché nell'arco di un anno è possibile che ci sia bisogno di un ritocco ogni quattro mesi per avere un effetto perfetto.

Mantenimento? È importante che sarete fedeli al vostro dermo-pigmentore di fiducia tornando semestralmente a far correggere una eventuale fuoriuscita di colore.

Con gli anni il tatuaggio avrà ricevuto stratificazioni di colore più profondo e durerà sicuramente di più potendo quindi ricevere il ritocco da sei mesi ad una volta l'anno. È molto importante che il tatuaggio non sia permanente non solo perché cambiano le mode, ma perché cambiamo noi, ogni 10 anni l'aspetto del nostro volto avrà la necessità di studiare diversamente la fisionomia per agevolare un effetto di ringiovanimento ma con naturalezza ed eleganza.

Il tatuaggio sarà scuro solo nei primi quattro giorni massimo una settimana poi perderà tantissimo colore fino al primo ritocco. È sconsigliata la lampada solare a meno che non si utilizzi sempre una protezione solare massima sul trucco semipermanente.

È consigliata l'applicazione della vasellina bianca per la prima settimana dal tattoo.

Obiettivo: sarà di cercare di correggere eventuali asimmetrie del volto oppure enfatizzare le parti più belle ma non di sostituire il trucco.

I canoni di bellezza sono stati studiati alla perfezione da Leonardo e adottiamo queste regole per creare vere trasformazioni nel rispetto dell'armonia dei volumi.

Il trucco semipermanentie può correggere gli occhi: sporgenti, incavati, stretti, stretti, grandi, discendenti, distanti o ravvicinati. Tra il tatuaggio sopraccigliare e quello infracigliare unito ad un sottile eye-liner, se necessario, si può davvero aiutare a ripristinare i volumi.

Il Tatoo sulle labbra? L'obiettivo sarà quello di renderle simmetriche, appena più colorate, ad averle più grandi o voluminose sfumando il colore al loro interno per ottenere un effetto 'rimpolpante'... E può incredibilmente correggere il labbro leporino utilizzando il colore della pelle e quello più vicino possibile al vermiglio delle labbra.

Redazione www.fashionchannel.ch – Viviana Ramassotto – Ph. di Vivimake up

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-05-19 15:03:02 | 91.208.130.86