mobile report Segnala alla redazione
EDILO
23.10.2018 - 14:330

Siamo davvero al sicuro?

I Cyberattacchi: possono colpire chiunque

 

Le rapine in banca fanno parte del passato. Oggi chi vuole procurarsi rapidamente del denaro non ha bisogno di una pistola e di una macchina per fuggire, bensì di una buona connessione Internet e di una mente acuta. Gli hacker sono ovunque – e chiunque può divenirne vittima.

Secondo uno studio della Zurigo Compagnia di Assicurazioni, due PMI su cinque hanno già subito un attacco informatico. Gli hacker rubano dati interni. Questi possono essere altamente interessanti per la concorrenza. Oppure per l’hacker stesso, se va a fare shopping con la carta di credito di qualcun altro. Molto popolare è anche l’estorsione di riscatti: non si rapisce più la figlia del titolare dell’azienda, ma si prendono in ostaggio tutti i dati e questi rimangono bloccati finché l’azienda non paga.

Fermo dell’azienda e danno alla reputazione 
Secondo lo studio, gli attacchi informatici hanno causato, per il 39 percento delle PMI colpite, un fermo completo dell’azienda. La perdita di dati aziendali può causare anche danni alla reputazione. La porta di accesso più frequente per gli attacchi informatici mirati sono le false e-mail. Anche sui social sussiste il rischio. Lo sportivo carino che m’invita all’allenamento per la maratona forse è un hacker: un clic, ed ecco che inizia il download del software nocivo.

I cyberattacchi possono pregiudicare l’esistenza di imprese. Una protezione assoluta non esiste, tuttavia il rischio può essere ridotto con una gestione IT professionale e la formazione dei collaboratori. Con un backup sistematico dei dati e un piano d’emergenza è possibile attenuare le conseguenze.

Se vuoi conoscere il consiglio dell’esperto per assicurarti contro questa evenienza  Clicca qui, ti aspetto su edilo.ch

Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-12-15 13:13:14 | 91.208.130.86