mobile report Segnala alla redazione
Cantone
15.06.2018 - 06:000

Affitto: chi paga un elettrodomestico guasto?

Edilo.ch, il portale web dedicato all’edilizia e all’artigianato in Ticino, ti illustra le responsabilità dei danni secondo il diritto di locazione ticinese

 

Qualunque oggetto presente nel vostro appartamento ha una durata di vita definita. È importante che i locatari siano a conoscenza su quali basi il locatore effettua le proprie valutazioni, esistono a questo proposito le tabelle delle durate di vita. Queste costituiscono il riferimento fondamentale per valutare eventuali fenomeni di usura e sono state redatte dalle due principali associazioni di categoria quali l’Associazione Svizzera Inquilini della Svizzera tedesca (MV) e dall'Associazione Svizzera dei Proprietari Immobiliari (HEV Schweiz).

Normale usura

Per normale usura si intende le modificazioni che si presentano attraverso un utilizzo normale e accurato degli oggetti. È il caso ad esempio di guarnizione della lavatrice, o tracce di usura sullo stesso, ecc. Se questi fenomeni rientrano nei tempi previsti nella tabella delle durate di vita, si considerano incluse nel canone di locazione.

Usura straordinaria

Il locatario è responsabile per i danni non classificabili come fenomeni provocati dalla normale usura secondo la tabella delle durate di vita. Si tratta di danni derivanti da un'usura straordinaria e causati direttamente dal locatario durante il periodo di locazione o da coinquilini, ospiti o animali domestici.

Entità della responsabilità

Per i danni dovuti a usura straordinaria, il locatario deve pagare generalmente la riparazione o l'eventuale riduzione di valore, ma non la più costosa sostituzione. In caso di sostituzione, il locatario paga solo l'importo corrispondente alla durata di vita rimanente.

Se, ad esempio, una moquette di cinque anni deve essere sostituita a causa di un'usura eccessiva provocata dal locatario, quest'ultimo paga solo il 50% del costo della nuova moquette, poiché una moquette di qualità media ha una durata di vita massima di 10 anni.

Addebito tramite deposito cauzionale

I difetti a carico del locatario possono essere detratti dal deposito cauzionale nel caso in cui il locatario accetti espressamente l'addebito. Se il locatario non è d'accordo, il locatore dovrà adire alle vie legali.

Attenzione: se, entro un anno dal termine del rapporto di locazione, il locatore non ha avanzato alcuna pretesa giuridica (né con procedura di esecuzione né con procedura in materia di locazione), il locatario può richiede alla banca la restituzione del deposito.

Piccola manutenzione
Secondo la legge e il contratto di locazione, il locatario è responsabile della «piccola manutenzione», che comprende i piccoli lavori di pulizia o le piccole migliorie necessarie alla regolare manutenzione dell'appartamento e che possono essere eseguite direttamente dal locatario con medie abilità. Tuttavia, vi é disaccordo sui limiti della definizione del termine.

Secondo una regola di massima, le spese per le piccole migliorie non dovrebbero superare un valore di riferimento di 150.-  Chf per riparazione. Nella maggior parte dei casi, le condizioni generali del contratto di locazione comprendono un elenco dei lavori. Questo non deve tuttavia determinare per il locatario un obbligo di assumersi delle spese che vanno oltre il limite di legge.


Cosa comprende la «piccola manutenzione»
La «piccola manutenzione» comprende: 

- La sostituzione di bicchieri portaspazzolino rotti, tubi della doccia non più a tenuta, portasaponette rotti, cinghie delle tapparelle difettose, interruttori e prese, cestelli in plastica della lavastoviglie e teglie da forno in cattivo stato
- La sostituzione dei fusibili
- La riparazione o la sostituzione di serrature rotte delle porte
- La messa a tenuta dei rubinetti del gas e dell'acqua
- La sostituzione delle guarnizioni dei rubinetti dell'acqua
- I lavori di sgombero della neve o rimozione del ghiaccio da balconi e terrazze. 

Obbligo di ciascun locatario
Prima di lasciare un appartamento, ciascun locatario deve eseguire tutte le migliorie considerate di «piccola manutenzione». In caso contrario, il locatore può addebitarle in fattura al locatario. Quando si entra in un appartamento, è possibile richiedere al locatore di provvedere anche a piccole migliorie e all'eliminazione di piccoli difetti.

 

Consigli da parte di Edilo ai locatori ed ai locatari
Prima di effettuare una riparazione o sostituzione richiedete un preventivo alle aziende aziende presenti su edilo.ch questo vi permetterà di ridurre le spese in modo drastico.

Inoltre per tutte le amministrazioni stabili e proprietari di casa esiste la possibilità di sottoscrivere delle convenzioni come ad esempio sugli elettrodomestici con Assistenza Elettrodomestici Sagl

 

Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-12-14 07:10:54 | 91.208.130.86