Tiara reale
ULTIME NOTIZIE Diamanti e Pietre Preziose
Diamanti e Pietre Preziose
5 gior
La definizione di "Conflict Diamonds"
Crescono le tensioni all’interno del Kimberley Process sulla definizione dei diamanti provenienti da zone di conflitto
Diamanti e Pietre Preziose
2 sett
Aste da capogiro a New York
L’arrivo dell’estate riscalda gli animi dei compratori durante i due eventi tenuti dalle principali case d’asta
DIAMANTI E PIETRE PREZIOSE
1 mese
Innovazione e stile: Gérald Genta
Il designer dei modelli più iconici della storia dell’orologeria.
Diamanti e Pietre Preziose
1 mese
Sette passaggi per brillare
Una breve guida per la pulizia accurata dei gioielli a casa
Diamanti e Pietre Preziose
1 mese
Grezzo Africano da record
Estratto dalla compagnia Debswana il terzo diamante grezzo più grande del mondo
Diamanti e Pietre Preziose
1 mese
Un gigante di inestimabile bellezza
Il Graff Lesedi La Rona – con i suoi 300 ct è il diamante taglio smeraldo più grande e perfetto del mondo
Diamanti e Pietre Preziose
1 mese
Un grande mito: il Rolex Daytona
Il cronografo per eccellenza, nato sulla pista di una delle più famose corse automobilistiche del mondo
Diamanti e Pietre Preziose
2 mesi
Corallo: minerale o essere vivente?
Il corallo, antico e sorprendente, ha una storia vecchia quanto il mondo
Diamanti e Pietre Preziose
2 mesi
La quarta "C" dei diamanti
Cut – il taglio: un fattore complesso nella valutazione del diamante
Diamanti e Pietre Preziose
2 mesi
Il cammeo: gioiello dal fascino antico
In questo articolo spiegheremo che cosa è un cammeo, come nasce e le sue origini
Diamanti e Pietre Preziose
2 mesi
Lo smeraldo: la gemma degli dei
Il fascino senza tempo della pietra verde il cui mito attraversa la storia
Diamanti e Pietre Preziose
2 mesi
Come classificare le perle
Valutazione degli elementi che determinano lo standard qualitativo di una perla
Diamanti e Pietre Preziose
2 mesi
Lo zaffiro: tra mito e leggenda
La pietra preziosa si rivela nelle infinite sfumature dell’arcobaleno
Diamanti e Pietre Preziose
2 mesi
Come prendersi cura degli orologi
Un concentrato di meccanica realizzato da componenti studiati con cura in ogni più piccolo dettaglio
Diamanti e Pietre Preziose
2 mesi
Il rubino: etimologia e curiosità
Esploriamo le caratteristiche e la storia del corindone più prezioso
DIAMANTI E PIETRE PREZIOSE
06.03.2021 - 13:520

Le tiare reali più famose della storia moderna

Alla scoperta dei celebri tesori delle dinastie regnanti europee

Questa settimana dedicheremo un capitolo speciale ai diademi più importanti che costituiscono parte dei tesori delle case regnanti più blasonate d’Europa. Alcuni sono più noti al grande pubblico perché indossati in epoca moderna dalle protagoniste dei rotocalchi negli ultimi 50 anni, altri sono meno conosciuti, ma non meno affascinanti. Si tratta di creazioni di altissima gioielleria, forgiate dalle mani esperte di storici artigiani, trasformabili spesso da vere e proprie corone, in bracciali, spille e collier impareggiabili.

Girls of Great Britain and Ireland
La tiara delle “Girls of Great Britain and Ireland” è il dono di nozze delle signore inglesi alla futura regina Mary. Realizzata da Garrard nel 1893, in origine aveva sulle punte di ognuno dei nove festoni in diamanti, altrettante perle a forma di goccia. Intorno al 1920 la regina Mary ha eliminato il cerchietto alla base, che usa come semplice bandeau di diamanti, e sostituto le perle con grandi diamanti. Il diadema è uno dei doni che l’anziana regina fece alla nipote Elisabetta in occasione delle nozze nel 1947 e da allora la sovrana indossa spesso il diadema ribattezzato “Granny’s Tiara”, a cui però fece riunire il sottile bandeau che la rende più imponente.

Lover’s Knot
La bellissima Lover’s Knot Tiara è entrata nell’immaginario collettivo grazie a Lady Diana Spencer, la quale l’ha portata spesso negli anni a corte come moglie dell’erede al trono. La leggenda vuole che fosse anche il suo diadema preferito. Oltre alla Spencer Tiara, indossata per le nozze con Carlo nel 1981 e di proprietà della famiglia della stessa Diana, la regina le concesse in prestito solo la Lover’s Knot Tiara tra tutti i diademi della corona.

La Lover’s Knot Tiara deve quindi la sua fama più recente alla sfortunata Lady D, ma fu uno dei gioielli più amati della regina Mary, consorte di Giorgio V e nonna dell’attuale sovrana. I “lover’s knot”, cioè i nodi d’amore che ornano questo particolarissimo diadema sono una decorazione di origine celtica, tornata in auge con il revival del gotico tipico dello stile georgiano “di mezzo”, periodo in cui la tiara viene realizzata.

Cartier Halo Tiara
La Cartier Halo Tiara è sempre apparsa in capo a giovani principesse più che a nobili mature. La Principessa Margaret, la Principessa Anne e la stessa Kate Middleton prima di diventare Duchessa di Cambridge hanno tutte sfoggiato in occasioni pubbliche il meraviglioso gioiello firmato Cartier, le cui origini risalgono a quasi cent’anni fa.

A commissionare il capolavoro con 739 diamanti taglio brillante e 149 diamanti taglio baguette alla maison d’alta gioielleria fu infatti Re Giorgio VI che nel 1936 la ordinò come regalo di anniversario per la consorte Regina Madre prima di salire al trono. La Cartier Halo è un diadema moderno e leggero, per questo poco adatto alla magnificenza dei gioielli di una sovrana in carica.

Cameo Tiara
Da un paio di secoli le regine di Svezia indossano lo splendido diadema di cammei dell’imperatrice Joséphine che è arrivato a Stoccolma grazie ad un matrimonio inatteso. Il sontuoso gioiello è un pezzo unico perché nessun’altra dinastia ne possiede uno simile e ricorda due donne molto amate da Napoleone Bonaparte, Désirée Clary e Joséphine de Beauharnais i cui discendenti regnano oggi in Svezia.

La tiara, a cui si accompagnano collier e orecchini, è un oggetto elegantissimo, composto da una serie di grossi cammei, circondati di piccole perle ed intervallati da un delicato decoro floreale realizzato in oro giallo.

Fleur de Lys
Il diadema con fiori di giglio è stato realizzato nel 1906 dal gioielliere Ansorena di Madrid ed è uno dei doni di nozze di re Alfonso XIII di Spagna alla fidanzata Vittoria Eugenia di Battemberg. Questo magnifico gioiello è originariamente quasi chiuso e molto simile ad una piccola corona perché possa adattarsi alle pettinature morbide ed agli chignon alti di moda all’epoca; in seguito il diadema venne allargato e trasformato in bandeau aperto, è composto da diamanti a taglio brillante e cuscino, incastonati su una leggera struttura in platino a formare una serie di gigli, simbolo araldico dei Borbone. Morto il dittatore Franco e restaurata la dinastia, il diadema Ansorena diventa uno degli ornamenti prediletti della Regina Sofia che lo porta in tutte le occasioni più importanti, durante le visite di Stato e gli eventi di grande rilievo e in seguito dalla Regina Letizia.

Tiara Bains de Mer
Tutte le tiare che ha indossato Grace Kelly sono doni arrivati per le nozze. Tutti tranne una, quella di Cartier formata da tre foglie di diamanti con al centro un rubino cabochon. Il gioiello è trasformabile in un collier e smontabile in tre preziose spille. I colori della tiara richiamano romanticamente quelli della bandiera monegasca.

Gran Diadema
Umberto I d’Italia nel 1883, per i 15 anni di matrimonio con la Regina Margherita, commissionò al gioielliere Musy il Gran Diadema. Esso è composto da undici volute di grossi diamanti di taglio circolare e sormontato da undici perle a goccia. In questo meraviglioso gioiello sono incastonati 541 brillanti per un peso pari a 292 carati. La regina lo ricevette per Natale e lo indossò la prima volta alla festa di capodanno di quell’anno, da allora lo portò in tutte le foto ufficiali e alle funzioni di stato.

A cura di Dario Cominotti

Tiara reale
Guarda le 2 immagini

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-08-01 23:41:09 | 91.208.130.87