Fedi e verette
ULTIME NOTIZIE Diamanti e Pietre Preziose
Diamanti e Pietre Preziose
5 gior
Le rapine di gioielli più clamorose
Bottini di diamanti, oro e preziosi per centinaia di milioni di euro
Diamanti e Pietre Preziose
3 sett
La nascita di un lingotto d'oro
Tutti i processi dalla produzione alla vendita
Diamanti e Pietre Preziose
1 mese
I segreti del tempo
Circa un secolo fa era credenza diffusa che le donne non avessero necessariamente bisogno di conoscere l'ora
Diamanti e Pietre Preziose
1 mese
Lo scandalo dei diamanti nelle banche
Preziosi venduti a prezzi gonfiati attraverso gli sportelli degli istituti di credito
Diamanti e Pietre Preziose
2 mesi
La definizione di "Conflict Diamonds"
Crescono le tensioni all’interno del Kimberley Process sulla definizione dei diamanti provenienti da zone di conflitto
Diamanti e Pietre Preziose
3 mesi
Aste da capogiro a New York
L’arrivo dell’estate riscalda gli animi dei compratori durante i due eventi tenuti dalle principali case d’asta
DIAMANTI E PIETRE PREZIOSE
3 mesi
Innovazione e stile: Gérald Genta
Il designer dei modelli più iconici della storia dell’orologeria.
Diamanti e Pietre Preziose
3 mesi
Sette passaggi per brillare
Una breve guida per la pulizia accurata dei gioielli a casa
Diamanti e Pietre Preziose
3 mesi
Grezzo Africano da record
Estratto dalla compagnia Debswana il terzo diamante grezzo più grande del mondo
Diamanti e Pietre Preziose
4 mesi
Un gigante di inestimabile bellezza
Il Graff Lesedi La Rona – con i suoi 300 ct è il diamante taglio smeraldo più grande e perfetto del mondo
Diamanti e Pietre Preziose
4 mesi
Un grande mito: il Rolex Daytona
Il cronografo per eccellenza, nato sulla pista di una delle più famose corse automobilistiche del mondo
Diamanti e Pietre Preziose
4 mesi
Corallo: minerale o essere vivente?
Il corallo, antico e sorprendente, ha una storia vecchia quanto il mondo
Diamanti e Pietre Preziose
4 mesi
La quarta "C" dei diamanti
Cut – il taglio: un fattore complesso nella valutazione del diamante
Diamanti e Pietre Preziose
4 mesi
Il cammeo: gioiello dal fascino antico
In questo articolo spiegheremo che cosa è un cammeo, come nasce e le sue origini
Diamanti e Pietre Preziose
5 mesi
Lo smeraldo: la gemma degli dei
Il fascino senza tempo della pietra verde il cui mito attraversa la storia
Diamanti e Pietre Preziose
02.03.2021 - 10:050
Aggiornamento : 14:40

Il significato delle fedi e delle verette

Un gioiello eterno con origini radicate fino alla notte dei tempi

La fede nuziale è l’anello che si indossa all’anulare della mano sinistra e simboleggia un legame di fedeltà per tutta la vita. Il nome deriva dal latino “fides”, anche se in origine la parola era legata alla lealtà del cittadino romano alla sua patria e non al legame tra due persone che si giurano amore eterno.
Anche una bellissima leggenda cinese ci spiega perché la fede deve essere indossata sull’anulare sinistro, ogni dito infatti rappresenta delle persone che fanno parte della nostra vita: Il pollice rappresenta i genitori; l’indice rappresenta i fratelli, sorelle e amici; il medio rappresenta se stessi; l’anulare rappresenta il coniuge; il mignolo rappresenta i figli.
L’usanza di indossarla proprio all’anulare sinistro nasce da un’antica credenza egizia che una piccola arteria denominata “vena amoris”, parta da questo dito e che, risalendo il braccio, arrivi direttamente al cuore.
Diversamente, nei paesi dell’Europa dell’est, in quelli del nord in alcuni paesi dell’America Latina, la fede viene indossata sulla mano destra.
Gli egizi usavano gli anelli per mostrare la classe sociale di appartenenza, anche i romani per legge avevano stabilito che solo i cittadini liberi potessero indossare anelli d’oro, gli schiavi liberati quelli d’argento mentre gli schiavi solo di ferro.
Un’antica usanza pagana però può fornire una risposta alla domanda: durante il rito delle nozze pagane si usava disegnare un cerchio intorno ai futuri sposi in segno di buon auspicio.
I primi ad utilizzare un anello come promessa d’amore furono i barbari, ma l’utilizzo dell’oro come materiale lo si deve all’influenza cristiana per i quali questo metallo è simbolo di eternità.
Anche la legge ebraica utilizza lo scambio degli anelli come suggellamento di un’unione matrimoniale.
La fede nuziale è sostanzialmente un cerchio perfetto senza inizio e senza fine, la vita che si rinnova e si fortifica nel tempo, la perfezione, la continuità, l’eterno ritorno.
L’anello veretta ha una forma e un significato proprio e caratteristico, che lo differenzia dagli altri tipi di anelli per le ricorrenze in cui viene regalato.
Solitamente la veretta viene anche chiamata fedina perché ricorda la fede nuziale. Sarebbe dunque l’anello più indicato da regalare per una proposta di fidanzamento o per un anniversario di matrimonio: questo perché la sua forma circolare e continua ricorda il tempo infinito e, di conseguenza, l’eternità dell’amore che ci si appresta a condividere. Anche per quest’ultimo motivo la veretta è conosciuta anche con il nome di “eterné”, riferito all’amore che si prova e che non finirà.
Negli ultimi anni si è sempre più diffusa l’abitudine di regalare l’anello veretta non solo per festeggiare un fidanzamento o un anniversario, ma anche per celebrare con maggiore intensità il compleanno, San Valentino oppure la nascita di un figlio. Detto ciò, si può ben capire quanto e quale valore assume regalare e ricevere un anello del genere, soprattutto poi se viene creato e personalizzato in base alle esigenze e ai gusti della persona che lo riceverà: diventa così un vero e proprio gioiello unico e irripetibile, simbolo di un amore profondo e di un legame consolidato, di una complicità e di una dedizione che si desidera durino per sempre.

Le fedine e verette più famose
L’anello Veretta non ha un’unica forma o una tipologia standardizzata: accanto alle caratteristiche che ne definiscono il modello e il significato, ne esistono altre che permettono una maggiore personalizzazione del gioiello per renderlo davvero unico ed esclusivo.
Come già detto, la fedina ha una forma circolare e prevede l’incastonatura di un certo numero di pietre preziose, solitamente cinque, ma anche sette o nove, fino ad arrivare alla totale copertura del cerchio in oro bianco. Ovviamente, il giro completo di pietre preziose identifica una veretta più completa, così come l’intero giro ricoperto di diamanti ribadisce con maggiore forza il significato di purezza ed eternità che questo gioiello rappresenta. Le gemme che vengono utilizzate nell’incastonatura sono solitamente dei diamanti di taglio brillante, ma, da qualche anno a questa parte, è frequente trovare fedine realizzate con tagli smeraldo, carré o baguette, oppure con diamanti fancy marroni, gialli, neri, rubini, zaffiri o smeraldi, a seconda dei gusti dell’acquirente o di chi riceverà il dono. La veretta che presenta un giro completo di diamanti è solitamente dedicata a un tipo di donna sofisticata e che ama mettere in luce il proprio aspetto con eleganza e raffinatezza, mentre le pietre preziose colorate identificano donne che amano distinguersi e che non disdegnano di uscire dalla tradizione. Inoltre, è molto frequente la possibilità di abbinare la fedina ad altri gioielli che già si possiedono, come un solitario o la fede matrimoniale in modo da completare una parure con degli orecchini punto luce, una collana o un bracciale tennis.
La fedina è un gioiello estremamente versatile in grado comunque di conservare sempre immutato il suo profondo significato di eternità.
La nostra azienda vi assiste nel creare prodotti completamente personalizzati, è possibile costruire secondo qualsiasi misura desiderata dal cliente sia per budget che per scelta estetica, consigliamo sempre una selezione di gemme di grande qualità al miglior prezzo.

A cura di Dario Cominotti


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-17 23:40:31 | 91.208.130.86