EF
Corsi di lingue
25.03.2021 - 08:000

7 parole inglesi che nessuno usa più (ma si dovrebbe)

L’inglese è una lingua antica che nel corso della sua lunga vita ha perso qualche interessante pezzo per strada

Raramente una lingua è stata un “Frankenstein linguistico” come l’inglese: ha “rubato” tonnellate di parole da altre lingue e si è reinventata innumerevoli volte per suonare in modo più sofisticato (con uno spelling in stile francese e la pronuncia del 1700, per esempio). Infatti, i due principali dialetti inglesi – britannico e americano – spesso prendono in prestito parole l’uno dall’altro, a spese di meravigliose parole che cadono poi in disuso. Che amarezza! Ecco qui sette parole che penso dovremmo iniziare ad utilizzare immediatamente.

1. Facetious

Pronunciata “fah-see-shuss”, questa parola descrive una persona che non prende una situazione seriamente, che, ironicamente, è invece molto seria. Non esiste una vera traduzione letterale in italiano.

2. Henceforth

Pronunciata “hentz-forrth”, è un modo più carino di dire “d’ora in avanti”. Suona sofisticato, vero?

3. Ostentatious

Questo potrebbe essere ancora usato ogni tanto, ma la maggior parte delle persone non sa cosa significhi (o come farne lo spelling, che vergogna). Si dice “oss-ten-tay-shuss” e si riferisce a quando qualcuno sta palesemente ostentando, come ad esempio guidare pericolosamente una costosissima macchina o indossare un brutto cappotto di un qualche marchio famoso solo perché è di un marchio famoso.

4. Morrow

Dall’antico inglese, preso in prestito in passato dal tedesco “morgen” e medioevale “morwe” deriva il brillante “morrow”, un antenato di “tomorrow” (che è letteralmente “to the morrow”). In pratica significa “il giorno dopo oggi” e puoi dire “on the morrow” per impressionare o confondere i tuoi amici.

5. Crapulous

Questa fantastica parola è essenzialmente il contrario di “fabulous” e significa “sentirsi male dopo aver mangiato o bevuto troppo”. Un aggettivo che potrebbe descrivere molte persone la domenica mattina dopo una serata interessante.

6. Kerfuffle

Si suppone derivi dallo scozzese o dall’irlandese, Kerfuffle è pronunciata “curr-fuff-ull” e si riferisce a quando qualcuno fa tante storie e si lamenta per qualcosa per cui non vale la pena. Non fingere di non averlo mai fatto.

7. Obsequious

Se stai guardando questa parola e pensando al contempo “Cosa?!”, sappi solo che è pronunciata “obb-see-kwee-uss” e si riferisce a quando qualcuno è così carino e d’aiuto che risulta falso. Attento: questa parola è molto soddisfacente da pronunciare, silenziosamente la mimerai con la bocca tutto il giorno. Uomo avvisato.

Vorresti diventare un guru di inglese? Scopri come è facile con i nostri programmi! Sia che il tuo desiderio sia una breve vacanza studio a Malta, un soggiorno di 6 o 9 mesi o anche 1 anno negli Stati Uniti, o addirittura frequentare l’università dei tuoi sogni in Inghilterra, abbiamo il programma giusto che fa per te!

 

Articolo a cura di EF Ticino – Soggiorni linguistici all’estero

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-24 07:20:03 | 91.208.130.89