SEGNALACI mobile report
focus
IDEE
01.11.2017 - 16:000

Capelli, il colore abbinatelo al fisico

Una teoria sceglie la tinta della chioma in base alle forme del corpo

 

Con l'arrivo dell’autunno state riflettendo su un cambio di colore per i vostri capelli? Prima di andare dal parrucchiere, magari dovete sapere che sul risultato finale potrebbero incidere parecchio le vostre… forme. Esiste infatti una teoria che mette in relazione il tipo di fisico e il colore dei capelli: è stata enunciata negli anni ’80 da David Kibbe nel suo libro Metamorphosis e ultimamente sta tornando in voga.

Secondo i seguaci di Kibbe, chi possiede una silhouette longilinea e minuta, con tratti del viso ben definiti, dovrebbe optare per colori vivi e decisi, a prescindere dalla tonalità, evitando assolutamente il biondo cenere. Chi possiede un fisico androgino - fianchi stretti, spalle larghe e tratti marcati del viso - deve “smussare” la sua mascolinità (ma non troppo…) optando per colori accesi ed evitando quelli troppo chiari o scuri.

Per le donne dotate di ossatura media e tratti del viso regolari, invece, la parola d’ordine è naturalezza: quindi sono indicati i colpi di sole delicati. Alle curvy, invece, è consigliato osare, specie se al fisico formoso accompagnano delle labbra carnose: colori audaci, anche violenti, come il rosso fuoco o il platino, sono perfetti. 

Visita Caracalla

 

Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-04-24 14:31:23 | 91.208.130.87