SEGNALACI mobile report
focus
BODY
16.05.2016 - 18:190

Dry skin brushing: più che una semplice esfoliazione

Massaggiare la pelle con una spazzola la rende più giovane e aiuta a riattivare il sistema linfatico

 

Si chiama dry skin brushing ed è l’ultima tendenza in fatto di bellezza che si sta diffondendo tra le dive di Hollywood per mantenere giovane e luminosa la propria pelle.

Letteralmente, dry skin brushing sta per spazzolatura della pelle asciutta e andrebbe aggiunta alla routine mattutina di bellezza per migliorare il livello di cura del proprio corpo.

Si tratta di un processo di esfoliazione più profondo, per il quale è necessario procurarsi una spazzola per massaggiare il corpo, acquistabile anche in diversi negozi online: unica raccomandazione, che si tratti di uno strumento con setole realizzate in materiali assolutamente naturali e non troppo rigide. Meglio comprare una spazzola dal manico lungo, per raggiungere ogni angolo della schiena.

Il dry sin brushing consiste nel passare la spazzola con movimenti circolari sulla pelle, partendo dai piedi e risalendo verso il petto, per favorire la circolazione e l’attivazione del sistema linfatico. L’importante è esercitare una pressione costante, ma non dolorosa: in questo modo, la spazzola aiuterà a rimuovere le cellule morte permettendo così all’organismo di eliminare le tossine attraverso la pelle.

Bastano 20 minuti al giorno per una settimana per ottenere i primi risultati. 

Visita caracalla.ch

Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES

Ultimo aggiornamento: 2018-07-16 06:49:49 | 91.208.130.87