Immobili
Veicoli
AvanTi
ULTIME NOTIZIE AvanTI
AUSTRALIA
7 ore
Il primo “Treno Infinito” a emissioni zero
La società australiana Fortescue costruirà un treno in grado di ricaricarsi da solo con la gravità senza emettere CO2
AvanTI
2 gior
L’Intelligenza Artificiale trasforma le immagini in oggetti 3D
La nuova tecnologia di NVIDIA converte in pochi istanti le foto in oggetti tridimensionali grazie alla rete neurale
GIAPPONE
4 gior
In Giappone un robot riparerà le linee elettriche delle ferrovie
Un robot pilotato da remoto grazie a un visore per la realtà virtuale aggiusterà le reti ferroviarie meno accessibili
FOTO E VIDEO
CINA
1 sett
AutoFlight ha testato il suo aerotaxi sostenibile
Il taxi a decollo verticale Prosperity I di AutoFlight ha effettuato con successo il suo primo volo di transizione.
REGNO UNITO
1 sett
Il Regno Unito mira all’energia solare spaziale
La Gran Bretagna potrebbe costruire una centrale solare orbitale in grado di fornire energia verde e illimitata.
CINA
1 sett
Superati i 100 km nella trasmissione di un segnale quantistico
Ricercatori cinesi hanno annunciato di aver trasmesso informazioni usando la fibra ottica e tecnologie quantistiche.
FOTO E VIDEO
STATI UNITI
2 sett
Un pesce bioibrido alimentato da cellule cardiache umane
Un team di ricercatori ha sviluppato un pesce cyborg usando cellule del muscolo cardiaco derivate da staminali umane
CINA
2 sett
Un transistor da record grazie alla tecnologia al grafene
Una ricerca sperimentale ha dimostrato la possibilità di produrre un gate spesso 0,34 nanometri, quanto un singolo atomo
VIDEO
STATI UNITI
2 sett
SpinLaunch: una nuova tecnologia per i lanci sub-orbitali
La NASA introdurrà un acceleratore suborbitale che gira a una velocità di 8.000 km/h per lanciare piccoli satelliti.
STATI UNITI
3 sett
Un nuovo robot morbido in grado di mutare forma utilizzando metallo liquido
Un team di scienziati ha creato un robot che si trasforma da veicolo terrestre a drone volante grazie al metallo liquido
FOTO
CINA
3 sett
La Cina produrrà 450 GW di energia rinnovabile nel deserto
La Cina ha annunciato la costruzione d'impianti eolici e fotovoltaici nel deserto del Gobi per 450 gigawatt.
FOTO
CINA
3 sett
Una stampante 3D velocissima, precisa ed economica
AnkerMake M5 è la prima stampante 3D da casa con prestazioni di livello superiore alla media a un prezzo competitivo.
AvanTI
4 sett
Un robot ha effettuato il primo intervento chirurgico senza l’aiuto dell’uomo
Il robot STAR ha eseguito per la prima volta in autonomia un anastomosi intestinale in laparoscopia su quattro animali.
AvanTI
1 mese
Treni elettrici a guida autonoma
Al via in California i test per veicoli ferroviari autonomi elettrici e semoventi adibiti al trasporto merci.
AvanTI
15.04.2022 - 08:000

Partnership tra International Space University e Swiss Institute for Disruptive Innovation (SIDI)

Una serie di workshop per formare i futuri professionisti e imprenditori della space economy tra Strasburgo e il Ticino.

L’International Space University (ISU), prestigiosa istituzione dedicata alla scoperta e alla ricerca dello spazio e alle sue applicazioni a scopi pacifici, e la School of Disruption del SIDI (Swiss Institute for Disruptive Innovation), istituto ticinese che si occupa di ricerca e sviluppo di innovazioni e tecnologie dirompenti, hanno dato vita a un’importante partnership di lungo periodo che porterà a formare i player del futuro del settore spaziale. La collaborazione, infatti, prevede come primo importante evento l’erogazione di un workshop in Space Architecture, uno dei campi più innovativi in termini di progettualità nel mercato della ricerca e della pratica spaziale. Data la rilevanza del partner, questa collaborazione rappresenta un fiore all’occhiello per il nostro Cantone.

L’International Space University
L’International Space University è un’istituzione fondata nel 1987. I membri direttivi dell’ISU sono organizzazioni internazionali, industrie, agenzie spaziali, istituzioni accademiche e singoli membri. La sede globale e l’International Space University Central Campus si trovano a Illkirch-Graffenstaden, vicino a Strasburgo, in Francia.

L’ISU si fonda sulla visione di un futuro pacifico e prospero attraverso lo studio, l’esplorazione e lo sviluppo dello spazio a beneficio di tutta l’umanità. La sua mission è quella di formare i futuri leader della comunità spaziale fornendo programmi di istruzione e ricerca educativi e multidisciplinari a studenti e professionisti dello spazio all’interno di un ambiente internazionale e interculturale. Tali programmi coprono tutte le discipline relative alla ricerca e alle imprese spaziali e sono in grado di conferire competenze critiche essenziali per future iniziative spaziali nei settori pubblico e privato. L’ISU funge anche da forum internazionale neutrale per lo scambio di conoscenze e idee su questioni relative allo spazio e alle applicazioni spaziali.

Il SIDI e la School of Disruption
Il SIDI (Swiss Institute for Disruptive Innovation), che ha come missione quella di individuare con il più largo anticipo le innovazioni, le tecnologie e gli agenti con il potenziale per sconvolgere, distruggere oppure creare un nuovo mercato e incidere in modo profondo sulla società, attraverso la propria School of Disruption fornisce agli studenti le competenze per cogliere le importanti opportunità create dalle dirompenti tramite corsi online iper-specializzanti.

La mission della Scuola è la condivisione di tale know-how fondamentale e la democratizzazione dell’accesso a questo tipo di innovazione. Il successo ottenuto dai corsi è testimoniato dal fatto che a soli 8 mesi dalla sua nascita la School of Disruption vanta già oltre 1.300 studenti provenienti da ben 32 paesi diversi.

La frutto della collaborazione: il workshop in Space Architecture
Per tutte queste ragioni, la School of Disruption e l’International Space University hanno unito le forze e hanno dato vita a una partnership di lungo periodo. Il primo frutto di questa collaborazione è un workshop in presenza in Space Architecture che si terrà dal 25 aprile al 4 maggio presso la sede centrale dell’ISU a Illkirch-Graffenstaden, in Francia.

Il workshop nasce in risposta al successo del corso della School of Disruption in Space Architecture & Design, il primo al mondo online e on demand e progettato dall’European Center for Space Exploration and Colonization (ECSEC), il Competence Center sulla colonizzazione spaziale del SIDI.

Data la crescente domanda di coloro i quali vogliono intraprendere una carriera nell’industria spaziale, l’ISU e la School of Disruption hanno così deciso di realizzare un workshop altamente pratico, tenuto da un parterre di 10 insegnanti di fama mondiale nel campo delle Space Industries, che darà la possibilità a 20 studenti provenienti da tutto il mondo di lavorare in piccoli gruppi per progettare uno specifico scenario di missione spaziale e potersi confrontare con le sfide che la colonizzazione spaziale comporta. I partecipanti saranno guidati nel loro percorso da diversi esperti che, alla fine del workshop, valuteranno la migliore opera progettuale, assegnando loro un premio. La partecipazione al corso prevede anche l’acquisizione di 3 crediti formativi (ECTS).

Il workshop interdisciplinare comprenderà diversi campi di ricerca considerati fondamentali per supportare la vita umana nello spazio e su altri pianeti. Verranno trattati, ad esempio, argomenti riguardanti l’ideazione di avamposti in orbita, di mezzi di trasporto interplanetari, di future strutture di insediamento e di mobilità umana su altri pianeti, e tanto altro ancora. Il lavoro di progettazione sarà focalizzato su obbiettivi specifici. In termini di formazione professionale, dunque, il workshop rappresenta uno strumento dal potenziale davvero enorme per chi intende operare concretamente nella space economy.

Per ulteriori approfondimenti all’indirizzo

AvanTi
Guarda le 2 immagini

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-05-20 15:51:01 | 91.208.130.86