Immobili
Veicoli

AvanTINel Metaverso è boom di vendite di terra virtuale

13.12.21 - 08:00
La terra digitale domina le vendite di NFT nel Metaverso con oltre 100 milioni di dollari di scambi in una settimana
AvanTi
Nel Metaverso è boom di vendite di terra virtuale
La terra digitale domina le vendite di NFT nel Metaverso con oltre 100 milioni di dollari di scambi in una settimana

Nel terzo trimestre di quest’anno il volume degli scambi di NFT (Non-fungible token) ha raggiunto i 10,67 miliardi di dollari per oggetti, opere d’arte e collezioni che esistono solo nel mondo digitale.
Nelle ultime settimane, però, nel Metaverso si è verificato un vero e proprio boom di vendite di un altro tipo di oggetto alquanto particolare, ovvero la terra virtuale.
Il Metaverso rappresenta un’esperienza di realtà virtuale immersiva che sfrutta la tecnologia blockchain e i token non fungibili per pagare e possedere oggetti digitali. Le persone e le aziende stanno iniziando a scommettere sulla digitalizzazione della vita e sul decollo del Metaverso. Per tale ragione, la terra virtuale sta diventando un investimento tanto quanto la terra fisica e, se le tendenze attuali continuano, potrebbero dare ai primi utenti un enorme guadagno.
Secondo i dati riportati da DappRadar, infatti, solo nella settimana a cavallo tra novembre e dicembre nel Metaverso sono state registrate vendite di terreni per oltre 100 milioni di dollari tra le quattro principali piattaforme: The Sandbox, Decentraland, CryptoVoxels e Somnium Space.
Nello specifico, i quattro più importanti mondi virtuali hanno attirato il traffico combinato di oltre 6.000 trader nel periodo in questione. Sandbox è in testa al gruppo con il maggior numero di vendite e anche il volume di scambi più alto, con oltre 86 milioni di dollari. Decentralizzando segue al secondo posto con più di 15 milioni di dollari scambiati per NFT di terreni, mentre a ruota seguono realtà minori come CryptoVoxels e Somnium Space.
È d’altronde sorprendente come il prezzo della terra virtuale continui a salire, complice appunto il boom di scambi delle ultime settimane. Il maggiore volume di affari ha visto l’acquisto da parte di Metaverse Group del Fashion Street Estate a Decentraland per 618.000 MANA, ovvero 2,42 milioni di dollari. Per questa cifra record, la società d’investimento si è accaparrata 116 appezzamenti di terra virtuale, che ammontano a circa 6.090 piedi quadrati di terreno, cioè un po' più delle dimensioni di un campo da basket medio. Questo terreno è proprio nel cuore del distretto di Fashion Street all’interno di Decentraland e sarà sviluppato per facilitare le sfilate di moda e il commercio nell’ambito dell’esplosione dell’industria della moda digitale. In altre parole, questo appezzamento di terreno verrà trasformato in un centro commerciale virtuale.
Senza ombra di dubbio, quindi, la terra del Metaverso è il prossimo grande successo nello spazio NFT. I numeri di vendita da record e i prezzi NFT in costante aumento attestano tra l’altro che i mondi virtuali sono la nuova merce di punta nello spazio crypto e la crescente attenzione delle grandi aziende per questo tipo di realtà digitale è dimostrato anche dal recente rebranding di Facebook in Meta. Insomma, sembra che in futuro molte delle cose che popolano le nostre vite potrebbero iniziare ad avere delle controparti digitali.

ULTIME NOTIZIE AVANTI