Il rover cinese Zhurong è su Marte
AvanTi
ULTIME NOTIZIE AvanTI
FOTO
CINA
1 gior
Svelata la turbina eolica più grande del mondo
È dotata di pale lunghe 118 metri, una potenza di 16 MW e sarà in grado di generare 80.000 MWh di elettricità l’anno.
REGNO UNITO
4 gior
Creato in laboratorio il primo batterio inattaccabile dai virus
Il batterio sintetico blocca l’infezione all’origine e potrebbe essere usato per creare farmaci ad ampio spettro.
FOTO
STATI UNITI
6 gior
Il cristallo temporale è realtà
Secondo una recente ricerca il computer quantistico di Google avrebbe creato un “cristallo temporale”
FOTO
STATI UNITI
1 sett
Nüwa City: la futura capitale di Marte
Presentato un ambizioso progetto di una città sostenibile e autosufficiente per 250mila persone sul Pianeta Rosso.
INDIA
1 sett
Ecco le bottiglie di carta che sostituiranno la plastica
Una startup indiana ha sviluppato un innovativo materiale che può essere usato negli imballaggi di prodotti liquidi
STATI UNITI
1 sett
Raccogliere energia wireless sfruttando le reti 5G
Creata un’innovativa carta per la raccolta di microonde che può trasformare i sistemi 5G in reti elettriche senza fili
REGNO UNITO
2 sett
AtmosFUEL, il progetto per trasformare la CO2 in carburante per aviazione sostenibile
L’obbiettivo è quello di studiare la fattibilità di un impianto che produrrà più di 100 milioni di SAF al giorno
STATI UNITI
2 sett
Mindwriting, il software che trasforma i pensieri in testo
Il programma potrebbe offrire nuove possibilità di comunicazione alle persone che hanno perso l’uso delle braccia
CINA
24.05.2021 - 08:000

Il rover cinese Zhurong è su Marte

La prima missione di esplorazione interplanetaria della Cina ha completato con successo le procedure di ammartaggio.

PECHINO - A pochi mesi di distanza dall’arrivo su Marte del rover della Nasa Perseverance, anche la Cina è ora sbarcata sul Pianeta Rosso. Sabato 15 maggio, infatti, la sonda Tianwen-1, che è anche la prima esplorazione interplanetaria cinese, ha completato con successo le procedure di ammartaggio posando in sicurezza sul suolo il rover Zhurong. A darne notizia sono stati i media statali, dalla Cctv alla Xinhua, dopo che la riuscita dell’operazione era stata confermata dalla China National Space Administration (Cnsa), l’agenzia spaziale cinese.

È la prima volta che il paese asiatico riesce a far arrivare un rover su Marte, una missione particolarmente difficile, fallita in passato da molte missioni europee, sovietiche e americane, e che finora era riuscita soltanto agli Stati Uniti. Gli stessi cinesi avevano già fallito una volta lo sbarco su Marte nel 2011, in un’operazione congiunta con la Russia in cui però la sonda non era riuscita a lasciare l’orbita terrestre. L’Unione Sovietica, dal canto suo, era riuscita a raggiungere il Pianeta Rosso nel 1971, ma la missione era fallita dato che la navicella aveva smesso di trasmettere informazioni alla Terra poco dopo aver toccato la superficie.

Tianwen-1 (che letteralmente si può tradurre in “Domande per il paradiso”, come una poesia cinese di duemila anni fa) era stata lanciata il 23 luglio dello scorso anno dal sito di Wenchang sulla costa della provincia di Hainan, nel Sud della Cina, con il missile “Long March-5”. Dopo oltre sei mesi di viaggio, ha raggiunto Marte a febbraio ed è rimasta nella sua orbita per tre mesi durante i quali ha rilevato i potenziali siti di ammartaggio. Entrata nell’atmosfera marziana, la sonda è sopravvissuta ai cosiddetti “sette minuti di terrore” o ai “nove minuti di ignoto”, in cui non è possibile ricevere i segnali in diretta dalla Terra a causa del naturale ritardo delle comunicazioni. Tianwen-1 ha poi toccato il suolo di Marte poco dopo le 7:00 locali (l’1:00 in Italia).

La sonda con all’interno il rover è ammartata nella parte meridionale della piana di Utopia Planitia. I piani prevedono che il veicolo rimarrà sul lander per circa sette giorni per studiare l’ambiente circostante, prima di scendere e iniziare l’esplorazione. Alimentato a energia solare e pesante 240 chilogrammi, Zhurong ha sei carichi utili scientifici. È dotato infatti di un paio di telecamere di navigazione e un’altra multispettrale, un rilevatore di ioni, un radar penetrante, un magnetometro e una stazione climatica. Il rover avrà lo scopo di studiare la topografia, la geologia, la struttura del suolo, i minerali, i tipi di roccia e l’atmosfera di quell’area.

Zhurong è il sesto rover che giunge sul suolo marziano, dopo Sojourner, Spirit e Opportunity (ora spenti), Curiosity, attivo dal 2012, e Perseverance, attivo da febbraio scorso. Con questa missione, dunque, la Cina segna il suo definitivo ingresso nel campo delle esplorazioni spaziali e in particolare dell’osservazione del Pianeta Rosso.

AvanTi
Guarda le 2 immagini

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-22 04:44:22 | 91.208.130.85