AvanTi
RUSSIA
23.10.2020 - 08:000

L’Intelligenza Artificiale che analizza la personalità in base alle foto

Un team di ricercatori ha sviluppato un’AI che identifica i tratti psicologici di una persona a partire dai selfie

Molti degli studi che hanno provato a chiedere a valutatori umani di esprimere giudizi sulla personalità a partire dalle fotografie hanno prodotto risultati incoerenti, dimostrando che i nostri giudizi sono piuttosto inaffidabili in questo campo. Tuttavia, vi sono argomentazioni teoriche che suggeriscono che alcune informazioni sulle caratteristiche della personalità possano essere trasmesse e riconoscibili dal volto umano.
Oggi, un team di ricercatori della Higher School of Economics University e Open University di Mosca, in Russia, ha dimostrato che l’Intelligenza Artificiale può esprimere giudizi dettagliati sulla personalità degli esseri umani solo sulla base delle fotografie, in particolare dei selfie. Ed è in grado di farlo anche molto più accuratamente delle persone.
Per sviluppare l’AI in questione, i ricercatori hanno collaborato con una start-up russa-britannica chiamata BestFitMe, che si occupa di ricerca e selezione del personale. Lo studio, come viene spiegato in un articolo pubblicato sulla rivista Scientific Reports, ha coinvolto 12.000 volontari, i quali sono stati invitati a compilare un questionario in cui descrivere i propri tratti caratteriali.
Il questionario misurava i tratti della personalità basati sul modello dei “Big Five”, cioè cinque tratti fondamentali che i ricercatori psicologici spesso usano per descrivere la personalità dei soggetti, tra cui Estroversione, Gradevolezza, Coscienziosità, Nevroticismo e Apertura all’esperienza.
Una volta elaborate le risposte, i ricercatori sono passati alla realizzazione di un database dei tratti caratteriali. Gli stessi volontari hanno poi fornito 31.000 selfie che sono stati collegati alle caratteristiche personali identificate. Quindi, utilizzando questo set di dati e combinando tutte le informazioni, i programmatori sono riusciti ad addestrare l’AI e insegnargli ad associare il volto di un individuo ad una specifica caratteristica psicologica.
Il risultato è stato alquanto impressionante. In effetti, sulla base dei dati raccolti, è stato dimostrato che il sistema fornisce un’associazione corretta nel 58% dei casi analizzati a partire da immagini scattate in condizioni completamente fuori dal controllo dei ricercatori. In poche parole, è stato creato un software di AI che a partire dall’analisi dei selfie di una persona è in grado di ricostruirne le caratteristiche psicologiche.
Gli sviluppatori del progetto hanno dichiarato in maniera sorprendente che già allo stato attuale questa rete neurale identifica le caratteristiche psicologiche di una persona molto meglio di come potrebbe fare un essere umano che ha appena conosciuto il soggetto in questione.
Inoltre, sempre secondo gli stessi ricercatori, le possibili applicazioni di questa nuova tecnologia sono tra le più disparate. Potrebbe infatti essere utilizzata dalle aziende di marketing per proporre prodotti e servizi tagliati su misura per ciascun consumatore, ma anche dai siti di incontri per “abbinare” persone tra loro compatibili.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-25 12:14:27 | 91.208.130.85