AvanTi
ULTIME NOTIZIE AvanTI
SPAZIO
1 gior
Un’Intelligenza Artificiale per identificare asteroidi pericolosi per la Terra
Una rete neurale è stata in grado di rilevare 11 asteroidi potenzialmente pericolosi sfuggiti agli strumenti della NASA
GERMANIA
4 gior
Willpower: come ottenere energia pulita dalla CO2
Un progetto europeo intende recuperare la CO2 presente nell’aria per produrre metanolo da usare al posto del petrolio
VIDEO
STATI UNITI
1 sett
“Cyborg” meduse per esplorare gli oceani
Grazie a un dispositivo simile a un pacemaker una rete di meduse “bioibride” potrebbe aiutarci a monitorare gli oceani
ISRAELE
1 sett
Creato un microscopio così potente da permettere di vedere la luce in movimento
I ricercatori vogliono scoprire come migliorare la qualità di questi piccoli punti quantici su grandi superfici
ITALIA / STATI UNITI
1 sett
In arrivo le super batterie al grafene
Le batterie al grafene promettono tempi di ricarica più veloci, temperature inferiori, maggiore sicurezza e durata
MONDO
1 sett
Un altro passo in avanti verso la fotosintesi artificiale
Realizzati sistemi ibridi sintetici in grado di fissare il carbonio in presenza di luce proprio come le piante
STATI UNITI
2 sett
Osservato per la prima volta un entanglement quantistico su elettroni in un “metallo strano”
Miliardi di elettroni entangled al punto critico di una transizione di fase quantistica in un “metallo strano”
FOTO
EUROPA
2 sett
Energia pulita e sostenibile grazie a un’ala gonfiabile
Un progetto finanziato dall’UE punta ad abbattere i costi di produzione dell’energia eolica e aumentarne l’efficienza
EMIRATI ARABI
11.05.2020 - 08:000

L’edificio più grande del mondo stampato in 3D

È stato realizzato a Dubai, con una superficie di 640 metri quadrati, l’edificio stampato in 3D più grande del mondo

Dubai è ormai divenuto un luogo di record e di sperimentazioni ingegneristiche, una città all’avanguardia dove nei prossimi anni sorgeranno il primo grattacielo rotante al mondo e la struttura più alta del mondo. In questo contesto, dopo la nascita del primo edificio realizzato in 3D nel 2016, è stato da poco inaugurato anche l’edificio più grande del mondo interamente realizzato attraverso una stampante 3D.
Questo innovativo edificio è uno stabile su due livelli, dal design moderno e con forme curvilinee, frutto della tecnologia e della progettazione di una partnership tra la Dubai Municipality e la società di costruzioni robotica americana Apis Cor. Con una superficie di 640 metri quadrati e un’altezza di 9,5 metri, è diventato ufficialmente il più grande edificio stampato in 3D mai costruito. Per la sua realizzazione, infatti, è stata utilizzata una gigantesca stampante che ha realizzato la struttura in loco stanza per stanza.
La costruzione dell’opera è avvenuta interamente all’aperto, ragion per cui i progettisti hanno dovuto considerare diversi fattori ambientali, quali temperatura e umidità, nella scelta del materiale di stampa. Dopo diversi test, Apis Cor ha optato per una miscela a base di gesso prodotto localmente. Le fondazioni sono convenzionali, cioè in calcestruzzo, e la cassaforma stampata in 3D per le colonne è stata rinforzata con del cemento armato.
Per spostare la mega stampante da un ambiente all’altro è stata adoperata una gru e l’intero lavoro ha necessitato della presenza sul posto di soli 3 operai. Non vi è stato nessun lavoro extra di assemblaggio, per cui i tempi di esecuzione sono stati molto rapidi. I materiali di scarto sono stati ridotti al minimo, e quindi l’impatto ambientale dell’intera opera è praticamente vicino allo zero.
La prova, insomma, che tutto ciò rappresenti già il futuro dell’edilizia.
Come ha dichiarato Nikita Cheniuntai, CEO e fondatore di Apis Cor: «Il progetto ci ha fornito conoscenze uniche ed esperienza inestimabile che ci aiuterà a migliorare la nostra tecnologia e a sviluppare una nuova versione della nostra stampante 3D. La versione migliorata sarà più affidabile ed efficiente in termini di tempo (due volte più veloce). Inoltre, durante il progetto abbiamo testato e migliorato la nostra miscela 3D sviluppata in proprio. Si tratta di un enorme passo avanti nel settore della stampa 3D».
Apis Cor è la prima azienda a sviluppare un’apparecchiatura specializzata per la stampa 3D nel settore delle costruzioni. Nel 2020 punta a costruire strutture abitative economiche e a impatto minimo e sono già previsti progetti avanguardistici in California, Louisiana e Florida. Ma la società guarda in avanti, e vuole andare persino ben oltre il pianeta Terra. Ha infatti partecipato a una competizione lanciata dalla NASA per realizzare strutture abitabili su Marte grazie alla stampa 3D, ottenendo il primo posto attraverso un progetto concepito assieme a SEArch+.

AvanTi
Guarda le 3 immagini

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-10 03:14:30 | 91.208.130.89