Segnala alla redazione
AVANTI
24.08.2019 - 08:000

In arrivo i camion elettrici senza conducente che cambieranno il mondo degli autotrasporti

Non solo auto a guida autonoma ed elettriche o taxi senza conducente, il futuro della viabilità riguarda anche i camion e ciò potrà avere un impatto più importante di quanto si possa immaginare

 

Due recenti sviluppi nell’autotrasporto indicano un futuro fatto di autotreni a guida autonoma ed elettrici che trasporteranno le merci in tutti gli Stati Uniti e probabilmente lo faranno in modo più rapido, sicuro e a buon mercato rispetto ai camion di oggi.

Solo poche settimane fa, Kodiak Robotics ha annunciato che sta iniziando le sue prime consegne commerciali utilizzando camion a guida autonoma su un percorso da Dallas a Houston. Le due città si trovano a circa 240 miglia di distanza, collegate principalmente dall'interstatale 45. Kodiak punta ad espandere la sua portata ben oltre questi due grandi centri urbani, ad esempio a città più remote dello stato come El Paso ad ovest e Laredo a sud.

Se i camion a guida autonoma saranno costretti a rimanere all'interno dei confini statali, dato che ad oggi le leggi che li regolano differiscono da stato a stato, il Texas rappresenta sicuramente un’opzione straordinaria. È vasto, con le sue migliaia di miglia di autostrade; è caldo, ideale per componenti tecnologici senza conducente come i sensori; la vicinanza con il Messico significa un movimento costante di materie prime e manufatti; e soprattutto è permissivo in tema di leggi.

Ancora più di recente, Daimler Trucks North America ha annunciato il completamento dei suoi primi autotreni elettrici per i clienti Penske e NFI, da utilizzare nel trasporto merci della California meridionale. Gli autotreni, che dovrebbero iniziare a funzionare alla fine di questo mese, fungeranno essenzialmente da cavie per testare l'integrazione dei camion elettrici nei convogli su larga scala. Le informazioni raccolte dalle loro prestazioni avranno un impatto sul design dei modelli successivi, che comunque al momento non differisce molto da quelli attuali.

L’autonomia di questi autotreni è di circa 250 miglia, non male considerato il loro peso rispetto a una normale automobile. Le batterie hanno ancora molta strada da fare prima di poter immagazzinare energia sufficiente per rendere i camion elettrici realmente praticabili, per non parlare della creazione di un'infrastruttura di ricarica nazionale. Tuttavia, l'annuncio di Daimler è un passo importante verso un futuro guidato elettricamente nel mondo dell’autotrasporto.

Spingere la tecnologia senza conducente ed elettrica nel settore dei camion ha senso per alcuni grandi motivi. I camion percorrono per lo più lunghi percorsi su autostrade interstatali, dove la guida è molto più facile da automatizzare. Le anomalie che eventualmente devono essere sistemate possono essere eseguite con il carico a bordo piuttosto che con le persone. Si potrà inoltre sopperire all’attuale carenza di camionisti negli USA. Il trasporto su camion rappresenta un’industria fondamentale per gli Stati Uniti, e non solo, e l’aggiunta della tecnologia senza conducente ed elettrica dovrebbe produrre risultati positivi per uno spostamento più economico, meno incidenti mortali causati dall'errore umano, una forza lavoro meno stressata e un’economia più forte.

Guarda le 4 immagini
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-21 09:48:34 | 91.208.130.87